Alunni con background migratorio in Italia: emergenze e traguardi

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [FF7IVJ5A] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [G7K8YRSR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [JP5B1JDT] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Alunni con background migratorio in Italia: emergenze e traguardi

Un rapporto della Fondazione ISMU propone una fotografia aggiornata della scuola multiculturale del nostro Paese dal punto di vista degli studenti che arrivano dall'estero

report ismu 2019

Sesamo propone una fotografia aggiornata della scuola multiculturale italiana dal punto di vista degli alunni che hanno una storia migratoria: le loro sfide, gli ostacoli e le conquiste sul loro cammino, i traguardi che vi dobbiamo porre.

Il Rapporto, dal titolo “Alunni con background migratorio in Italia: emergenze e traguardi”, è stato curato dalla Fondazione ISMU (Iniziative e Studi sulla Multietnicità), in particolar modo da Mariagrazia Santagati ed Erica Colussi.

“In che modo l’integrazione degli studenti migranti si realizza in Italia? – si chiede nell’introduzione Giovanna Boda, direttore generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR – Essi affrontano una serie di sfide legate al loro ingresso e alla loro partecipazione a scuola, che certamente influiscono sul loro apprendimento e sviluppo e di conseguenza sulla loro integrazione nella società e nel mondo del lavoro”.

Questo rapporto, conclude Boda, percorre “una parabola: dall’ingresso nel sistema scolastico, ai rischi dell’abbandono, che si affacciano in vari momenti del percorso, fino agli esiti finali e ai traguardi raggiunti. Un Rapporto che diviene uno strumento utile per capire, intervenire e prevenire, a disposizione di docenti e dirigenti scolastici”.

Il documento è scaricabile in formato pdf, cliccando qui

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

7 Maggio 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola