Gioco dei timbri in movimento

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [BKVCWZVJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [MVSB2UED] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [EVKHYWTL] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Un gioco per scoprire che ogni strumento ha la propria voce!

gioco-timbri.JPG

Presentiamo un gioco da inserire nella postazione “Via dei timbri” (postazione n. 4, Suoni e musica in gioco, pag. 30).

Consegniamo ai bambini sei diversi strumenti musicali: un tamburo senza sonagli, un triangolo, una maraca, un piatto sospeso, un flauto, una scatola sonora (oppure legnetti).
Stimoliamoli a familiarizzare con essi, a giocarci liberamente e a scoprirne le sonorità.

Quando l’attenzione al gioco inizierà a scemare, raccogliamo gli strumenti e proponiamo il seguente ascolto guidato:

  1. Tamburo: pulsazione lenta e cadenzata.
  2. Triangolo: colpi veloci e leggeri.
  3. Maraca: scuotimento veloce con crescendo da piano a forte.
  4. Piatto sospeso: un colpo deciso utilizzando una bacchetta con il feltro. Poniamo l’attenzione sulla durata della risonanza.
  5. Flauto: nota lunga e tenuta
  6. Scatola sonora (legnetti): pulsazione regolare e cadenzata, tempo di passeggiata (vedi Giardino del ritmo”, Suoni e musica in gioco, pag. 42).

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola