La creatività dei bambini va coltivata in tutte le direzioni

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [RHKQ6TT6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [JXSJBENH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [JS6WVJNW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

La creatività dei bambini va coltivata in tutte le direzioni

Una scuola dell'infanzia  dove bambini e bambine, al pari degli insegnanti, sono creatori di valori e di cultura. Di Elena Fantino.

nido bambini gruppocontestoinfanzia

Come costruire un percorso per la scuola dell’infanzia che stimoli la creatività dei bambini a partire da un’immagine autentica ed integra di sé e della vita?
Traiamo qualche spunto dal progetto “Bambini inventori, fantasticatori, immaginatori di conoscenze e relazioni nuove” realizzato dalla sezione 5 anni della Scuola dell’Infanzia e nido Santa Teresa di Reggio Emilia, nell’a.s. 2014/2015.
Si legge nel documento di progettazione, redatto dalle insegnanti Cinzia Rovatti e Carmela Geminale e dalla Direttrice Sandra Rompianesi:

“…Vorremo fare una scuola dell’infanzia dove possa entrare un bambino intero e restare intero”.
“La sua creatività va coltivata in tutte le direzioni…L’immaginazione che vogliamo stimolare applicherà i suoi strumenti su tutti i tratti dell’esperienza che sfideranno il suo intento creativo. Le fiabe servono alla matematica come la matematica serve alle fiabe. Servono alla poesia, alla musica, all’utopia insomma all’uomo intero e non solo al fantasticatore”.

Questo tipo di immagine, proiettata sull’orizzonte del progetto educativo, aiuta a stimolare nei bambini una creatività davvero capace di pensare, immaginare, inventare nuovi usi, nuovi scopi, nuovi modi di vivere, insieme, la meraviglia del conoscere e del vivere stesso.

“Vorremmo formare bambini e bambine che siano uomini e donne capaci di usare la forza immaginifica per migliorare la realtà…dare vita a un’esperienza, dove i bambini al pari degli insegnanti sono creatori di valori e di cultura”. 

L’educazione diventa, così, quel luogo in cui costruire insieme un senso e un significato condiviso della vita, come diceva J. Bruner: una cultura appunto.
Ecco, di seguito, una breve descrizione del progetto.

Il progetto

Il percorso parte dall’osservazione di alcuni oggetti che possano rappresentare l’esito di un processo di creazione dell’immaginazione umana: ad esempio, un macinino da caffè o una bilancia a due piatti. Ai bambini è chiesto di pensare a che cosa servono, a che cosa possono servire, lasciando correre la loro fantasia e consentendo anche di sperimentare alcuni degli utilizzi proposti; lo stesso sguardo può quindi essere rivolto verso altre forme di creazione, per esempio nell’architettura, la pittura, la poesia, invitando gli alunni a scoprire e lasciarsi stupire dal potere dell’immaginazione.
L’obiettivo educativo è quello di valorizzare la trasformazione e la flessibilità come tratti importanti per affrontare la realtà, soprattutto, la realtà complessa delle relazioni; sollecitare, quindi, i bambini a vivere creativamente le relazioni esistenti, reinventandole se necessario o sperimentando modalità nuove in un continuo fantasticare di relazioni positive, pacifiche, benevole.

Testi

Gianni Rodari, La grammatica dell’immaginazione, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino 1974
Gianni Rodari, I viaggi di Giovannino perdigiorno, Einaudi Ragazzi, Torino 1973

  

 

Attività

  • Osservazione del bilancino a due piatti e del macinino da caffè; macinazione dei chicchi ed esplorazione del caffè attraverso i 5 sensi; consultazione della carta geografica per scoprire i paesi di origine della pianta ed approfondimento delle varie fasi di raccolta e lavorazione. Lettura del racconto “Margherita e il chicco di caffè”: proposta di scrittura delle parole chiave; pesatura del caffè per affrontare concetti di “poco/tanto”, “leggero/pesante”;
  • osservazione e sperimentazione delle mutazioni di stato (liquido e solido) della materia- attraverso l’osservazione delle trasformazioni di acqua, cioccolata e arancia- e dei relativi elementi variabili (temperatura e tempo);
  • visita ai ponti e alla stazione di Reggio Emilia realizzati dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava e realizzazione di una costruzione tridimensionale preceduta da progetto su carta;
  • studio della tecnica dell’acquarello e analisi dei colori attraverso le opere dei pittori francesi Claude Monet e Paul Cèzanne, accompagnate da testi di poesia; riproduzione delle opere;
  • ascolto delle storie e racconti di G. Rodari ne La grammatica dell’immaginazione e I viaggi di Giovannino Perdigiorno; invito ad inventare, loro stessi, nuovi personaggi e racconti;
  • disposizione, in aula, di strumenti scientifici, carte da gioco, libri, giornali per consentire ai bimbi di esplorare autonomamente e sperimentare usi, funzioni, comporre parole ritagliando lettere;
  • ascolto settimanale di brani di W. A. Mozart per vivere emozioni e sensazioni immediate in un mondo di fantasia;
  • attenzione alla sperimentazione di modalità nuove e costruttive di relazionarsi, sperimentando collaborazione, condivisione e risoluzione pacifica dei conflitti.

  

Un percorso che punta, quindi, a suscitare curiosità verso il potere dell’immaginazione e a stimolare la creatività dei bambini, insieme a flessibilità e trasformazione, nella direzione di una relazione positiva e costruttiva con gli altri.

"Si può passare per sognatori, fantasticatori, certo ci vuole tanta immaginazione per credere che il mondo possa continuare a diventare sempre più umano".

Abbiamo, allora, il coraggio di proiettare immagini grandi, autentiche dell’uomo e della vita sull’orizzonte dei bambini, per sostenere la loro creatività, attraverso piccoli e quotidiani frammenti, verso la realizzazione di un mondo pienamente umano.

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola

  • avatar

    rpaul

    11:22, 20 Maggio 2020
    Online Assignment Help is the effective source of getting experts' help for composing academic papers. Connecting with the well-qualified professionals allows you to acquire top grades and complete knowledge of any subject, using Assignment Help services, students can complete their assignment on time. Students who have no ideas how to start their papers, they can search for greatassignmenthelp.com to compose their documents.
  • avatar

    ahary

    11:40, 9 Maggio 2020
    I read this article. I think you put a lot of effort into creating this article. I appreciate your work. abfi write great.
    mapquest driving directions
  • avatar

    jmartin1

    7:24, 5 Febbraio 2020
    We will also help you with cheap online assistance at affordable prices by professional experts. We provide 24 * 7 service and support for all our users. I Need Help With Homework 
  • avatar

    nta

    6:9, 7 Settembre 2019
    Il tuo articolo ha portato molte informazioni preziose. friv 4 school
  • avatar

    lramsey

    12:46, 2 Luglio 2019
    A business letter is a letter written in formal language, usually used when writing from one business organization to another, or for correspondence between such organizations and their customers and clients. https://bestwritingservice.com/business-letter.html

  • avatar

    lramsey

    12:46, 2 Luglio 2019
    A business letter is a letter written in formal language, usually used when writing from one business organization to another, or for correspondence between such organizations and their customers and clients. https://bestwritingservice.com/business-letter.html

  • avatar

    lramsey

    12:45, 2 Luglio 2019
    A business letter is a letter written in formal language, usually used when writing from one business organization to another, or for correspondence between such organizations and their customers and clients. https://bestwritingservice.com/business-letter.html

  • avatar

    cmitchell

    9:23, 14 Giugno 2019
    I like using harvard style citation machine.It's the most comfortable for making citations. i recommend you to try this tool. 
  • avatar

    rkhan

    10:25, 11 Marzo 2019
    the game 
  • avatar

    amartin3

    7:14, 30 Gennaio 2019
    In case you're doing all that while self-teaching that is incredible! I'm self-taught and I understand what you mean. I find that occasionally kids do not get the social abilities they require at school. I find that self-taught children are generally progressively well mannered and additionally eager to help.https://www.essaytigers.co.uk/
  • avatar

    kmagill

    14:7, 25 Ottobre 2018
     Or write a comment on this page. You'll have to be criticism - is your proposed subject excessively expansive or excessively particular? Will you have the capacity to get the necessary date to compose the report, or could you recommend a few spots to search for data? referedto page is arranged. You'll have to be criticism - is your proposed subject excessively expansive or excessively particular?  Make note of cover pages and the way the section headings and book index or words refered to page is arranged. You'll have to come in with a couple of thoughts for a theme to get criticism - is your proposed subject excessively expansive or excessively particular? Will you have the capacity to effectively get to the data required to compose the report, or could s/he recommend a few spots to search for data? Buy Custom Essay Online will you have the capacity to get the necessary date to compose the report, or could you recommend a few spots to search for data? pageis arranged. You'll have to be criticism - is your proposed subject excessively expansive or excessively particular? Will you have the capacity to get the necessary date to compose the report, or could you recommend a few spots to search for data? 
  • avatar

    asharma

    13:10, 12 Ottobre 2018
    Hello here is the best website to play sudoku https://sudokuonlineplay.net/
  • avatar

    hmishra

    13:12, 12 Luglio 2018
    Hey thanks for sharing this impressive article if you are facing trouble in windows 10 operating system then here you will get microsoft windows 10 support from our tutorial in easy steps without any interruption.