Coding alla scuola dell’infanzia: si può fare!

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [QUN5G1J8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [BXNIIJIL] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [QNRBSCII] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Coding alla scuola dell’infanzia: si può fare!

“Un’attività che può aggiungere entusiasmo e passione all’insegnamento e all’apprendimento”: intervista a Alessandro Bogliolo. 

alessandro bogliolo

Coding e robotica educativa: che cosa sono, come possono arricchire l’insegnamento e l’apprendimento alla scuola dell’infanzia? Lo abbiamo chiesto a uno dei massimi esperti, Alessandro Bogliolo: professore associato all’Università degli Studi di Urbino, autore di Coding in your classroom now! e animatore dell’omonima pagina Facebook, ideatore del CodeMOOC, Bogliolo è divulgatore instancabile e punto di riferimento per insegnanti di ogni ordine e grado, già esperti di pensiero computazionale o appena agli inizi. E proprio pensando a chi desidera cimentarsi nell’avventura del coding con i bambini e le bambine della scuola dell’infanzia, ecco alcuni consigli direttamente dal professor Bogliolo. Non serve un computer o un robot per iniziare, perché “il coding è per tutti, come la scuola”. Una sola avvertenza: "è un'attività divertente e appassionante", una volta iniziato sarà difficile smettere. 

Per saperne di più

Alessandro Bogliolo sarà al convegno NOW! A scuola si può (Modena,  2-3 marzo 2018). 

Chiara Tacconi: 12 Gennaio 2018 Articoli

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola