Un corso di alta formazione per Esperto nella valutazione formativa per la progettazione individualizzata

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [Q43WL9DZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [J7HBPPX9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [JEAP3PRJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Un corso di alta formazione per Esperto nella valutazione formativa per la progettazione individualizzata

Il percorso di formazione dà agli insegnanti la possibilità di sperimentarsi in attività di analisi, progettazione, costruzione e implementazione di prove di valutazione e di analizzarne il loro ruolo formativo all’interno di una didattica volta al recupero delle difficoltà e allo sviluppo di buone competenze di base

Il percorso di formazione si inserisce all’interno del panorama internazionale delle ricerche docimologiche e didattiche, nel quale la valutazione formativa sta ricoprendo un ruolo sempre più cruciale. Diverse ricerche mostrano infatti quanto l’uso di strumenti e tecniche specifici di formative assessment in classe, fondati su quadri teorici e metodologici coerenti, possano influire positivamente sui processi di insegnamento-apprendimento nelle diverse discipline.
L’obiettivo del miglioramento delle competenze valutative degli insegnanti, in direzione di specifiche e consolidate conoscenze, abilità e competenze, farà da cornice a ciascuna delle attività realizzate durante il percorso di formazione, che si propone di promuovere lo sviluppo di specifici atteggiamenti e pratiche utili per realizzare una corretta valutazione diagnostico-formativa in classe, in particolare negli ambiti disciplinari dell’Italiano e della Matematica. Durante il percorso di formazione vi sarà la possibilità di sperimentarsi in attività di analisi, progettazione, costruzione e implementazione di prove di valutazione e di analizzarne il loro ruolo formativo all’interno di una didattica volta al recupero delle difficoltà e allo sviluppo di buone competenze di base per tutti gli studenti e le studentesse. In particolare, si discuterà del ruolo positivo dell’errore nella valutazione degli apprendimenti e delle tecniche per fornire efficaci feedback formativi agli studenti al fine di sostenere il loro apprendimento. In quest’ottica verranno approfondite anche l’analisi e l’utilizzo formativo di prove oggettive e standardizzate di Italiano e Matematica nella didattica.
L’approccio che verrà utilizzato evidenzierà l’interconnessione della funzione diagnostica e formativa della valutazione con la progettazione didattica individualizzata, in una prospettiva inclusiva e funzionale a impostare una diversificazione delle strategie di insegnamento da adottare in relazione ai profili degli allievi e a risultati delle valutazioni intermedie. In particolare, saranno approfondite tecniche e strategie di formative assessment anche attraverso la videoanalisi di situazioni reali in classe, così da promuovere la riflessione critica fra gli insegnanti e il confronto di gruppo.

 

Il corso di formazione permetterà inoltre di affrontare il tema della valutazione delle abilità metacognitive, come il ragionamento, la meta-comprensione e le abilità di studio, essenziali per sostenere l’apprendimento di competenze disciplinari e per impostare strategie didattiche individualizzate.

Saranno infine presentate metodologie e strumenti utili anche ai fini della valutazione certificativa al termine del primo ciclo di istruzione, aprendo il confronto e la riflessione sulle tematiche della valutazione per competenze.

Per saperne di più

Direzione scientifica: Ira Vannini, Professoressa di Pedagogia Sperimentale dell'Università di Bologna presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione "G. M. Bertin"
Bologna, dal 7 febbraio al 21 marzo 2020
Il corso è destinato a insegnanti della primaria e della secondaria di I grado di italiano e matematica, insegnanti di sostegno, educatori socioculturali, psicologi, pedagogisti che lavorano sui processi di apprendimento nelle attività curriculari ed extracurriculari come i dopo-scuola.

Per maggiori informazioni vai su: http://bit.ly/2XgM5YP

 

 

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola