Le storie in scatola: la dimensione narrativa al nido

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [1VKCHUFT] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [R3H6G5ZU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [P27A624W] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Le storie in scatola: la dimensione narrativa al nido

Ambientazione e personaggi tridimensionali suscitano curiosità e catturano l’attenzione dei piccoli: il racconto diventa un momento di  condivisione. Di Lia Michelotti, pedagogista 
storie in scatola 1 nidi

 

 

Il racconto rappresenta la chiave d’accesso alla dimensione dell’immaginario, dove reale e fantastico si fondono in un tutt’uno. Attraverso il racconto si indagano ed elaborano emozioni e sentimenti in una dimensione empatica "contenuta" nelle trame di una storia e in questo caso nei confini dello spazio di una scatola.

Ambientazione e personaggi tridimensionali suscitano curiosità e catturano l’attenzione coinvolgendo maggiormente i piccoli ascoltatori che hanno la possibilità di toccare e familiarizzare con i personaggi diventando così, a loro volta, parte integrante della dimensione narrativa.

Il racconto è un momento di convivialità e condivisione e contribuisce a diffondere una cultura di gruppo favorendone il senso di appartenenza. Interiorizzare la sequenzialità degli eventi, il rapporto causa-effetto favorisce il senso di appartenere noi stessi a una storia, la nostra storia, e questo rafforza il senso di esistenza e la rappresentazione del sé.
La narrazione risponde al bisogno d'ascolto. Attraverso il viaggio nella dimensione del racconto si ha la possibilità di concedersi una sospensione spazio-temporale dove tutto è possibile.

Le immagini provengono dai nidi d'infanzia gestiti da Arca Cooperativa sociale.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Lia Michelotti: 11 Marzo 2019

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola