Padri e figlie

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [4VJSFCZY] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [R5D86MTE] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [1ZB33364] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

"La storia di un padre e di una figlia ancora bambina e di questa bambina una volta diventata donna": il rapporto padre-figlia, tra i più complessi e i più belli, raccontato in un film di Gabriele Muccino. Il trailer ufficiale, la lettura di Manuela Mancioppi.

Padri e figlie

Jake, uno scrittore premio Pulitzer, rimasto vedovo rimane con una figlia piccola. Purtroppo l’elaborazione del lutto mescolata a un problema fisico non permette a Jake di stare accanto alla figlia Kate durante la crescita. La ritrova dopo 25 anni, quando ormai è una donna, bella, laureata ma con delle difficoltà nelle relazioni proprio a causa del rapporto con il padre e della sua infanzia tormentata. Scena dopo scena, con continui flashback fra passato e presente, lo spettatore riuscirà a scoprire tutto ciò che è successo nel corso della loro vita.

Guarda il trailer di Fathers and Daughters, regia di Gabriele Muccino, 2015.

Manuela Mancioppi: 21 Ottobre 2015 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola