Matematica ed esperimenti con materiali semplici

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [ZZ46E8WU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [IZDQ3XK8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [R6TCAAZ5] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Matematica ed esperimenti con materiali semplici

Il progetto e il sito Reinventore propongono di fare scienza e matematica con materiali semplici. Ecco un'intervista e alcuni video per condurre esperimenti in classe.

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Reinventore

"Molte cose nel regno della ragione non si possono raggiungere senza le mani": è il motto da cui prende il via l'esperienza di Reinventore, che è un sito e un progetto con spunti per fare matematica e scienze, anche a scuola, con materiali semplici.

In questo video, vediamo uno degli ideatori, Beniamino Danese, che risponde alle domande di Carlotta Cubeddu sulla possibilità di "entrare dentro un occhio", di vedere bolle galleggianti nell'acqua, di avvicinare in maniera ludica e curiosa il concetto di simmetria. 

Intervista realizzata durante il XXVIII convegno del NDR in Didattica della Matematica di Bologna.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola