Il cerchio di ascolto della lettura ad alta voce

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [UULDE81C] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [B94CZTY6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [MBCQI912] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Il cerchio di ascolto della lettura ad alta voce

“Entrare in classe e donare una lettura può cambiare la giornata”: Simone Giusti e il progetto Leggimi ancora

simone giusti

“La lettura ad alta voce? Io l'ho scoperta da genitore - racconta Simone Giusti, docente e formatore -  quando mi sono ritrovato a usarla con i miei figli: è il modo migliore per creare un cerchio di ascolto e per instaurare una relazione significativa con una persona”. 

“Poi si scopre  che ha molti altri valori, per esempio la condivisione. Oggi sappiamo, anche grazie alle ricerche di Federico Batini e di molti altri, che ha un valore cognitivo forte: mi preme però il valore relazionale della lettura ad alta voce, che ha un potere straordinario. Entrare in una classe e donare una lettura è uno strumento che a volte cambia il corso di una giornata... e cambia anche un intero percorso di studi!”. 

Simone Giusti è intervenuto al convegno di presentazione del progetto Leggimi ancora. Lettura ad alta voce e life skills, al quale tutte le classi primarie possono aderire fino al 30 novembre 2018.

 



Per saperne di più

Il blog di Simone Giusti: www.simonegiusti.eu

Per aderire al progetto Leggimi ancora è sufficiente iscriversi alla pagina: www.leggimiancora.it.

Per informazioni: formazione@giunti.it

Leggi il libro di Federico Batini

Chiara Tacconi: 26 Novembre 2018 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola