Che cosa fare con i disturbi e le difficoltà di scrittura

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [FMJ1Q8JR] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [I1RW2YT6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [1F7MRU11] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Che cosa fare con i disturbi e le difficoltà di scrittura

Online tre corsi, di cui due dedicati alla scuola primaria, che affrontano i disturbi e le difficoltà di scrittura, arricchiti da videolezioni, esercitazioni e materiale strutturato per supportare i docenti nell'impostare gli interventi didattici in base alle difficoltà degli allievi. Di Cesare Cornoldi

cesare cornoldi convegno

Io e la mia équipe abbiamo accettato di buon grado la sfida proposta dall’Editore di preparare un corso sui “Disturbi e le difficoltà di scrittura”, che prendesse avvio dalla Guida omonima, da noi stessi curata. La scrittura coinvolge aspetti differenti, quali il grafismo, la competenza ortografica e la produzione del testo scritto (espressione scritta) e proprio questi sono gli aspetti, con i relativi disturbi e difficoltà, che vengono indagati nel percorso online, mediante videolezioni a cura degli esperti del mio gruppo di lavoro, che ha portato a sintesi sia studi prodotti a livello internazionale, che esperienze e indagini svolte sui vari aspetti della scrittura.

Questo humus culturale ed esperienziale è stato fondamentale nell’elaborazione del progetto: nel proporre modalità di intervento e strategie specifiche, abbiamo cercato di andare oltre una “buona didattica”, a favore di un intervento che avesse le basi sull’analisi dei processi implicati nell’apprendimento corretto della scrittura e dei fattori sottostanti le difficoltà.

In questa prospettiva diventa critica l’attenzione ai processi visuomotori sottostanti il grafismo, ai processi fonologici, mnestici e attentivi sottostanti la competenza ortografica, e ai vari processi esecutivi e metacogntivi sottostanti la produzione del testo. Questa attenzione consente di costruire le competenze a partire dal rafforzamento dei meccanismi che non sempre operano a buon livello di efficienza. Dovevamo perciò coniugare questa strategia di intervento di carattere scompositivo con una strategia “unificante” che tenesse conto del gioco complesso e interattivo dei vari processi sottostanti e delle stesse tre componenti dell’atto maturo di scrittura.

Non era facile raggiungere questo obiettivo con un percorso di formazione online, ma abbiamo pensato di poter facilitare il lavoro dell’insegnante, rendendo esplicite le specifiche strategie, facilmente replicabili in classe e adattabili a seconda del grado di competenza e scolarità, per aiutare tutti bambini ad affrontare le difficoltà e i disturbi di scrittura, siano essi connessi all’abilità grafomotoria, alla competenza ortografica o alla competenza testuale.

Io e la mia équipe ci auguriamo che il nostro sforzo venga apprezzato e, soprattutto, che il corso possa diventare un vero e proprio mentore, utile ed efficace, che aiuti gli insegnanti a individuare le direttrici da seguire nel lavoro con i propri alunni.

Come si struttura il percorso

Il percorso (clicca qui) si struttura in due corsi (base e avanzato) per la scuola primaria e un corso per la scuola secondaria di I grado.

In particolare i corsi base e avanzato per la scuola primaria affrontano:

1) Che cosa è la scrittura, quali sono i suoi aspetti fondamentali e quali sono le conoscenze di base essenziali per individuare le difficoltà a questi legati.

2) Quali sono i disturbi legati al grafismo e che cosa è la disgrafia. Come intervenire mediante azioni di recupero e strategie mirate per aiutare i bambini nella fase di avvio alla scrittura e a migliorare la scrittura (gestione dello spazio sul foglio, vocali e consonanti che si confondono e altro).

3) Quali sono i disturbi legati all'ortografia in relazione alle componenti fonologiche e come intervenire in caso di: omissione o aggiunta di grafemi o sillabe, inversione di lettere o sillabe, sostituzione di lettere, difficoltà con gruppi grafemici particolari (gn, sc, gl); gruppi consonantici con m e n; suoni dolci o duri di c, g, sc.

4) Quali sono i disturbi legati all'ortografia in relazione alle componenti non fonologiche e fonetiche e come intervenire (uso dell'h, scambio di grafema omofono non omografo; fusione e separazione illegale di parole; parole omofone non omografe; errori con sci/scie; errori con ce/cie/ge/gie, doppie e accento). 

5) Come intervenire per migliorare il processo di produzione del testo, anche in relazione alle varie tipologie testuali. 

 

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola