Vacanze, come usarle al meglio: “compiti” per le famiglie

L'estate permette ai bambini il ritorno a una vita più infantile, con tanto gioco libero e nella natura: aiutiamo i genitori a non sprecarla

di Daniele Novara · 05 giugno 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read
Il gioco libero ha un grande valore evolutivo per i bambini. È lo strumento più terapeutico per la loro crescita. Per esempio il gioco tradizionale del nascondino vale tante sedute di psicomotricità . Così bandiera, quattro cantoni, un due tre stella, acchiapparello, campana o gioco del mondo.

Ecco un compito per i genitori durante l’estate: insegnare ai loro figli questi giochi della tradizione , ineguagliabili per capacità formativa. Favorire la ricostituzione estiva del gruppo spontaneo

Scuola primariagiocoNaturavacanzadocentegenitore

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it