Uno per tutti, tutti per uno: per non lasciare indietro nessuno

Costruire legami di amicizia fra i bambini della classe: il racconto di un’esperienza per insegnare a stare bene insieme. Di Anna Maria Latrofa

di Anna Maria Latrofa · 12 novembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Noi siamo un pezzo di catena appiccicate l’uno all’altro e insieme formiamo una catena di tanti amici (Kalid). L’attenzione alle relazioni in classe è un nostro pensiero costante fin dal primo giorno di scuola della classe prima. Come passare da una situazione “ognuno per sé” alla costruzione di un gruppo che coopera, si ascolta,

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it