"Un chilometro al giorno": camminare a scuola per dire no alla sedentarietà

In una scuola primaria piemontese ogni giorno alle 10 i bambini si alzano dal banco e compiono una passeggiata di venti minuti. Intervista a Luisa Dal Sasso, Daniela Monari e Paola Vercella Marchese, referenti del progetto

di Daniele Dei · 05 aprile 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

Ogni giorno bambine e bambini, alle 10 in punto, sanno che devono alzarsi dal banco e dovranno partire per una camminata. Sole, vento, pioggia: non c’è differenza. Parte da qui il progetto “ Un chilometro a giorno ” che la scuola primaria di Coggiola , un piccolo paese di montagna in provincia di Biella, porta avanti da ottobre per incentivare i più piccoli, fin dalla scuola primaria, a fare movimento, non essere sedentari, e a “ossigenare la mente” , come si legge nella scheda in

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!