Tra i miei mondi

"Due cinque e un dieci – una piccola simmetria all’interno dell’infinità dei numeri. Due cinque: le mie mani. Due dieci: le mie dita. Avrei fatto cose”. L'autobiografia di Leo Lionni tradotta in italiano. 

di nora scalzi · 27 settembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

New York, un giovedì del 1959. Pippo e Annie, 5 e 3 anni, dopo una corsa in taxi e un bagno di folla attraversando la Grand Central Station salgono in treno. Fino a quel momento sono stati due angioletti sotto lo sguardo attento del nonno. Adesso, nel chiuso dei vagoni, diventano “ due diabolici piccoli acrobati , intenti a balzare da un sedile al

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!