Tempi e spazi vuoti nell'educazione

La Natura ha un potere rigenerante dell’attenzione. Di Daniela Ghidini

di Daniela Ghidini · 22 gennaio 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Nel progetto educativo con bambini e bambine è da considerare la dimensione dei tempi vuoti, come anche degli spazi vuoti, del silenzio, della natura.
Il rapporto con la natura non può essere considerato o trattato come una moda passeggera, evidenzia invece - io credo - un' emergenza educativa , perciò va arricchito di motivazioni.
Sappiamo infatti che la società oggi impone un’iperstimolazione della facoltà dell’attenzione, che produce nel tempo una diminuzione e perdita della capacit

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it