Contenuto riservato agli abbonati io+

Per iniziare bene: pochi impegni iniziali, molta condivisione

Solo gli incontri indispensabili tra docenti e... un quadernino: qualche consiglio per un buon inizio

di Maria Concetta Messina08 settembre 20183 minuti di lettura
Per iniziare bene: pochi impegni iniziali, molta condivisione | Giunti Scuola

In un passato ormai lontano, la scuola iniziava il primo ottobre. Oggi gli insegnanti cominciano esattamente un mese prima e da allora sino all’inizio delle lezioni, sono travolti in un turbinio di attività e di impegni convulsi che piombano addosso con l’irruenza di un temporale estivo e spazzano via in pochi giorni il ricordo delle recenti vacanze.
Quando perciò finalmente si chiude la porta dell’aula e si rimane “soli” con gli alunni, il rischio è che si abbia la sensazione di esse


Scuola primaria