Lo strabismo della scuola

“Questa scuola non è adatta a vostro figlio, per il suo bene vi suggeriamo di cambiarla”: i ragazzi con difficoltà hanno bisogno subito della rivoluzione digitale e didattica.

di Giacomo Stella · 26 gennaio 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read

I genitori vengono chiamati dal coordinatore di classe a metà novembre: “Questa scuola non è adatta a vostro figlio, per il suo bene vi suggeriamo di cambiarla”. I genitori rimangono sorpresi: si aspettavano un normale confronto sull’andamento dei primi mesi di prima liceo, un’analisi sui punti di forza e di debolezza e invece si trovano davanti a un muro. Cercano di opporre qualche argomento, di far notare che in fondo il ragazzo ha cominciato un nuovo percorso solo da due mesi. Forse ha

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it