La scienza raccontata bene (oltre gli stereotipi)

Come coinvolgere bambine e ragazze? A scuola, ma anche in famiglia, servono storie di scienziate, immagini contro i pregiudizi...  Intervista a Vichi De Marchi e Roberta Fulci

di Chiara Tacconi · 11 febbraio 2020
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
0 min read
Le storie che appassionano. Silent book e immagini senza stereotipi. Le vite delle scienziate. I nomi femminili delle galassie... Sono questi (e non solo) i primi strumenti per comunicare l'importanza e la bellezza delle scienze, a scuola ma anche in famiglia, secondo Vichi De Marchi e Roberta Fulci. In Ragazze con i numeri (Editoriale Scienza) hanno raccontato la vita e le avventure delle grandi scienziate. Ecco  i loro consigli per avvicinare alle scienze bambine e ragazze .

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!