Interlingua: osserviamo i bambini

I ferri del mestiere che possiamo usare sono il concetto di interlingua, un registratore, i task e una guida per l’analisi.

di Stefania Ferrari · 17 ottobre 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read
Quando si trova di fronte al compito di imparare una lingua, l’apprendente , così come un esploratore , osserva l’ambiente linguistico, porta l’attenzione su ciò che è saliente e frequente, comincia a identificare parole, strutture e funzioni. Utilizza poi i dati raccolti per collegare vecchie e nuove informazioni e fare ipotesi sul funzionamento della lingua. Attraverso l’interazione mette alla prova le sue ipotesi, scarta quelle sbagliate e ne elabora di nuove, ricostruendo in maniera gradu
giocoosservazioneplurilinguismodocente

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it