Il mondo dell’educazione vuole ripartire: decidiamo come

No ai piagnistei e alle divisioni. È il momento di prenderci delle responsabilità. Perché la nostra è una professione fondamentale

di Enea Nottoli31 maggio 20205 minuti di lettura
Il mondo dell’educazione vuole ripartire: decidiamo come | Giunti Scuola

Il mondo dell’educazione vuole ripartire e lo vuole fare come sempre, calando dall’alto decisioni che si distaccano dalla pedagogia. È arrivato il momento di confrontarci e di creare un pensiero condiviso, è arrivato il momento di aprire un dialogo che ci veda protagonisti e non semplici esecutori

Da dove dobbiamo ripartire? Quali sono gli elementi che dobbiamo mettere in gioco in questo nuovo passaggio? Che cosa realmente possiamo e non possiamo fare? Fin dove ci possiamo e ci vogliamo s

Nido d'infanzia