Il mondo con “occhi diversi”: lavorare su diverse tipologie di planisfero

Abituare i bambini a spaziare liberamente sul planisfero fin da piccoli non solo stimola la loro curiosità ma li aiuta anche ad assumere differenti punti di vista.

di Angela Maltoni · 07 ottobre 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Quando è il momento più opportuno per presentare il planisfero? Personalmente ritengo che il suo utilizzo, in un mondo sempre più globalizzato e con l’aumento di classi variegate per le diverse provenienze geografiche, sia necessario fin da piccoli . Per questo lo propongo fin dalla prima cercando, piano piano, di abituare i bambini a spaziare liberamente sulla carta alla ricerca dei paesi d’origine, dei luoghi delle vacanze o anche solo per soddisfare la loro curiosità verso paesi

Scuola primariaambientemappaDiversitàdocente

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it