Il bambino al centro

Le parole chiave di un progetto educativo rivolto all’infanzia: cura, benessere, relazioni, gioco, esperienze. I servizi per i più piccoli devono avere un chiaro riconoscimento come luoghi di educazione, che producono nei bambini benefici a lungo termine, perché capaci di alimentare abilità cognitive e sociali spendibili nel corso della vita. Di Anna Lia Galardini.

di Redazione GiuntiScuola · 27 febbraio 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Principale obiettivo dei servizi per i più piccoli è quello di avere un chiaro riconoscimento come luoghi di educazione . Contesti che offrono stimolo alle potenzialità evolutive al pari degli altri segmenti formativi e che p roducono nei bambini benefici a lungo termine , perché capaci di alimentare abilità cognitive e sociali spendibili nel corso della vita.
È questa identità educativa che rende importante l’investimento sui servizi all’infanzia e la promozione degli aspetti che ne dete