I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Lev Semenovic Vygotskij

Da dove trae origine la psicopedagogia scolastica? Psicologia e scuola da oggi, una volta al mese, proporrà una piccola biografia di grandi personaggi che hanno segnato la storia di questo campo di studi. Un materiale utile per tutti coloro che si occupano di educazione a vari livelli, inclusi gli psicologi. Inizieremo con Lev S. Vygotskij, psicologo russo e fondatore della Scuola storico-culturale, un orientamento teorico che ha tuttora una notevole influenza sulle ricerche di psicologia e psicopedagogia. Ce ne parla il professor Luciano Mecacci dell'Università degli Studi di Firenze, uno dei più grandi esperti del pensiero Vygotskijano.                             

di Redazione GiuntiScuola · 20 luglio 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Quando le sue opere cominciarono a essere note negli anni ’60, si diffuse l’immagine di Vygotskij come un fine teorico dei processi psichici umani, privo però di esperienze sperimentali e applicative. Era un’immagine distorta, prodotta essenzialmente dalla lettura di Pensiero e linguaggio , il capolavoro di Vygotskij uscito nel 1934. In questa opera era scarso il riferimento ai contributi di Vygotskij nel campo della psicopedagogia.

Vygotskij ebbe invece una conoscenza personale dei prob

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!