Giocare, cooperare, parlare con nomi e versi degli animali

Un gioco con “modalità narrativa” che coinvolge anche i bambini non italofoni, tra ombre cinesi e figure da pescare. Di Antonio Di Pietro

di Redazione GiuntiScuola · 13 settembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

È un po' buio, accendo una piccola lampada e con le mani faccio le ombre cinesi di animali che si raccontano in prima persona: «Buongiorno, io mangio l'erba. Sono stata in un prato con i fiori...».
Poi, con il volto illuminato dalla luce solare, eccomi con un sacchetto di stoffa con dei foglietti dove ho stampato im

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it