"Dove bisogna stare", un docufilm che parla di accoglienza

La nuova opera di Daniele Gaglianone e Stefano Collizzoli racconta la storia di quattro donne e del loro impegno nel sostenere e aiutare persone in difficoltà nel proprio cammino di migrazione

di Redazione GiuntiScuola · 17 dicembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

È di prossima uscita il docufilm di Daniele Gaglianone e Stefano Collizzoli Dove bisogna stare ”, un’opera che racconta quattro storie di donne, di età e provenienza diverse, le quali, in vario modo, si impegnano per l’ accoglienza nei confronti dei migranti .

C’è una pensionata di Pordenone, Lorena , che dà sostegno ai pakistani che vivono in rifugi di fortuna, oppure Elena , impegnata a Como a fornire assistenza ai migranti. Un'altra ragazza di nome Elena , in Val di Susa, ospita in casa un giovane che, a piedi nudi, ha oltrepassato la frontiera sotto la neve. Jessica , di Cosenza, è invece una delle animatrici del centro sociale Rialzo.

Tutte storie diverse ma con un unico denominatore comune. Il film infatti intende mostrare il volto, semplice e concreto, di un’Italia accogliente e solidale . Uno spaccato di società civile che, da sola e senza aiuto, dà il proprio contributo nel piccolo a questioni globali ben complesse.

Il film, che era fuori concorso al TFF Doc del Torino Film Festival 2018, conta sulla coproduzione del ZaLab di Andrea Segre. L’uscita nelle sale è prevista per martedì 15 gennaio 2019 .

Leggi la recensione su MyMovies . Clicca qui per aprire la pagina Facebook legata al film.

Conosci le riviste Giunti Scuola ? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica , Scuola dell'Infanzia , Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola , oltre alla nostra Webtv !

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it