Appesi a un filo: i disegni dei bambini davanti a scuole e nidi chiusi

Un’opportunità per incontrarci e poterci raccontare, anche durante la chiusura dei sevizi educativi. Per comunicare e coltivare i rapporti tra i bambini

di Redazione GiuntiScuola · 18 giugno 2020
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Il non luogo del confine si trasforma in un’area di scambio e di passaggio grazie ad un semplice cordino su cui viene appesa una sequenza di buste trasparenti (che fungono da contenitori) con un invito:

lascia anche tu un disegno, un messaggio e questo filo sarà un’opportunità per incontrarci e poterci raccontare.

In questi giorni sospesi propongo l’idea di rendere vivi gli spazi lungo le ringhiere dei nidi e delle scuole affinché l’area di mezzo tra dentro e fuori possa diventare un’occas

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it