Analogie per capire le complessità: attività con i bambini

Una riflessione in classe sul tema dell'identità personale, partendo da una domanda: perché ogni bambino è caratterizzato da un nome e non un numero? Di Alessandra Buratto

di Redazione GiuntiScuola · 31 gennaio 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
4 min read
31 Gennaio 2019 Argomento: La Vita Scolastica , autore: Alessandra Buratto

Ho pensato a lungo su come poter parlare a bambini di 7 anni di una cosa così importante ma altrettanto difficile quale il "Giorno della Memoria". Ho scelto allora di partire da un’emozione: quella racchiusa nella storia del nostro nome.

Ogni nome racconta una storia d’amore, quella dei nostri genitori che ci hanno aspettato, ci hanno voluto e hanno deciso di chiamarci così per un motivo che non è stat

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!