Alfabetizzare alla vita

Il disagio degli alunni e il bisogno di una scuola motivante: occorre pensare alla crescita della persona di ciascun allievo, in tutte le sue dimensioni e tenendo conto delle sue reali potenzialità. Di Santo Di Nuovo

di Redazione GiuntiScuola · 17 settembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Se la scuola italiana ancora arriva in certi contesti a livelli del 20% di abbandono dei suoi “utenti”, se dopo mezzo secolo restano attuali i probl

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it