Immigrazione dall'Africa, culture educative a confronto nella scuola italiana

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [ABZ6ZN1L] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [BUW4JD56] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [6F4ETSSN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Immigrazione dall'Africa, culture educative a confronto nella scuola italiana

Doppio incontro in programma il 12 aprile e il 9 maggio con quattro esperti chiamati a fornire contributi di carattere antropologico ed etnopsicologico

convegno ferrara aprile 2019

Il Comune di Ferrara propone due appuntamenti, venerdì 12 aprile e giovedì 9 maggio, per parlare di Culture educative a confronto nella scuola italiana assieme alla Fondazione Franz Fanon. L’iniziativa intende fornire contributi antropologici ed etnopsicologici intorno alla famiglia immigrata africana e viene ospitata dalla biblioteca “Bassani” di via Grosoli. Gli incontri sono rivolti a insegnanti, educatori, assistenti sociali, mediatori interculturali, neuropsichiatri, psicologi.

Venerdì 12 aprile dalle 14 alle 18 saranno chiamate a relazionare l’antropologa Esmeralda Mariano, sul tema “Le sfide dell’integrazione nei modelli di salute in famiglia: stili pedagogici, modelli comunicativi, valori culturali”, la psicologa e antropologa Simona Taliani, sul tema “La famiglia africana tra ‘patologia’ e riscatto”.

“Si tratterà – si legge nella presentazione del corso – di interrogarsi su quale possa essere oggi il ruolo della scuola nel favorire processi di maggiore integrazione e realizzazione sociale. Nel corso della formazione si intende riprendere anche il ruolo delle categorie e dei concetti della teoria dell’attaccamento, teoria sempre più usata nei servizi territoriali come unico modello in grado di orientare le scelte degli operatori e dei professionisti quando è in gioco la domanda intorno alle capacità genitoriali delle famiglie immigrate africane (ma non solo). Sono ormai significativi i numeri relativi ai procedimenti giuridici nel corso dei quali è in questione una responsabilità genitoriale (percepita come) ‘esitante’ o ‘delegante’”.

Il programma completo dei due appuntamenti è comunque visionabile cliccando qui.

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

10 Aprile 2019 News

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola