Una nuova esplorazione del mondo: Roberto Mussapi vince il premio laboratorio Ceppo Ragazzi

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [PVNLM2LN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [C8CF24XJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [EAA4MII6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Una nuova esplorazione del mondo: Roberto Mussapi vince il premio laboratorio Ceppo Ragazzi

Roberto Mussapi, vincitore del Premio Ceppo per l’infanzia e l’adolescenza, il 18 marzo mattina, a Campi Bisenzio, pronuncia la sua lecture "L'avventura della poesia". Insieme ai promotori del Ceppo Ragazzi, RENDE OMAGGIO A MARIO LODI e al suo magistero per una lettura animata.

Ceppo Ragazzi

Dedicato ai ragazzi, non vietato agli adulti

La Giuria del 58º Premio Internazionale Ceppo Pistoia, presieduta da Paolo Fabrizio Iacuzzi, ha assegnato il Ceppo per l’infanzia e l’adolescenza al poeta Roberto Mussapi, uno dei nostri maggiori poeti di fama internazionale, di cui è in uscita per Ponte alle Grazie l’opera omnia, Le poesie, dove raccoglie sia quelle per adulti che per ragazzi, con le prefazioni di Yves Bonnefoy e Wole Soyinca.

La sua produzione rivolta ai bambini e ai ragazzi spazia dalle raccolte di fiabe tradizionali ai racconti ispirati alla sua biografia passando dalla poesia, e vede la maggior parte delle sue opere pubblicate dalla casa editrice Salani. Questa la motivazione del Premio: “Mussapi ci accompagna uniti, nella sua scrittura in versi e in prosa dedicata ai ragazzi ma non vietata agli adulti, in una nuova esplorazione del mondo, una nuova avventura, un viaggio".

Uscire dal guscio

Le parole chiave a lui proposte, nel laboratorio di scrittura con la Giuria letteraria del Ceppo, sono: "Viaggio", "Amore", "Mare", "Natura", "Voci", "Volo". Tenendo sempre acceso il faro della poesia e del racconto intrecciati insieme, il mondo narrativo e poetico di Mussapi incoraggia i ragazzi a diventare uomini e gli uomini a conservare lo stupore dei ragazzi, a "uscire dal guscio, a salpare in cerca del proprio destino, alla ricerca di quel tesoro nascosto", col quale solo è possibile conoscere nuovi aspetti di se stessi, crescere e tentare nuove conquiste, senza smettere mai di sognare. Una impresa – quella di tenere insieme scrittura per adulti e per ragazzi, poesia e teatro, narrazione e saggistica – che avvicina Mussapi ai grandi di ogni letteratura.

Il suo impegno a "superare il vuoto e il nulla per una rinascita dell’anima e delle grandi civiltà che la videro eticamente integra grazie alla sua incessante metamorfosi, nell’unione di cielo e terra, e attraverso l’acqua e l’aria, è perciò il magistero che questo premio vuole a lui riconoscere”.

L'avventura della poesia

Dall’analisi dell’opera del poeta e drammaturgo, sono state estrapolate le parole chiave sulle quali Mussapi ha poi scritto la Ceppo Ragazzi Lecture 2014,  “L’avventura della poesia”, che verrà letta il 18 marzo nella Biblioteca di Villa Montalvo, a Campi Bisenzio: un utile strumento di lavoro per insegnanti, educatori, bibliotecari, che verrà pubblicata sul n. 103 della rivista "LiBeR", ed è la seconda della serie Ceppo ragazzi Lectures, dopo quella di Guido Sgardoli, vincitore lo scorso anno, e pubblicata sul "LiBeR 98". Nel corso dell’incontro del 18 marzo verrà dedicato un omaggio a Mario Lodi, grande promotore della lettura animata tra i ragazzi.

Cento libri

Le sei parole chiave dell’opera di Mussapi sono state utilizzate anche per costruire dei percorsi di lettura, “100 libri Ceppo Ragazzi LiBeR 2014”, con l’aiuto di LiBeR Database, rivolti ai lettori della scuola primaria, della scuola secondaria di I grado e del biennio della secondaria di II grado. I percorsi sono a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi, presidente del Premio Ceppo Ragazzi, e di Ilaria Tagliaferri, coordinatrice scientifica del progetto. Ceppo Ragazzi Lecture e “100 libri Ceppo Ragazzi LiBeR 2014” verranno diffusi da Giunti Scuola e Giunti Tvp.

Il Progetto educativo Lettori Uniti del Ceppo

Lecture e percorsi di lettura fanno parte del Progetto educativo Lettori Uniti del Ceppo, per insegnanti e bibliotecari da Pistoia a Firenze.

L’intero progetto è completato dal Premio Laboratorio Ceppo Ragazzi Junior, in collaborazione con Salani e Giunti, rivolto alle scuole secondarie di primo grado della provincia di Pistoia: i ragazzi hanno recensito tre libri di Mussapi – Il capitano del mio mare, L’incoronazione degli uccelli nel giardino e Le metamorfosi, pubblicati da Salani – e tre classici da lui consigliati: Canto di Natale di Dickens, Giunti, 2012; L’isola del tesoro di Stevenson nella traduzione di Libero Bigiaretti, Giunti, 2011; Odissea di Omero con adattamento a cura di Stelio Martelli, pseudonimo di Mino Milani, Dami, 2005.

I giovani lettori/recensori dialogheranno con lo scrittore durante la cerimonia di premiazione, che si terrà il 18 marzo nella Sala maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, alle ore 16. Al progetto, che ogni anno riscuote un grande successo, hanno aderito ben 9 scuole, per un totale di 16 insegnanti e oltre 400 ragazzi coinvolti.

Le migliori recensioni, realizzate in forma scritta o multimediale, verranno premiate con buoni libro della Libreria Giunti al Punto di Pistoia offerti da Giorgio Tesi Group e Fondazione Giorgio Tesi Group.

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola