Mario Lodi tra Drizzona e Firenze: tante iniziative per un maestro d’attualità

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [R1PQXPTS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [SVGWSQIS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [1BPFY82V] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Mario Lodi tra Drizzona e Firenze: tante iniziative per un maestro d’attualità

L’attualità del pensiero, della scrittura e del fare scuola di Mario Lodi in una serie di iniziative organizzate dalla Casa delle Arti e del Gioco con la collaborazione di altri enti, tra cui Giunti Scuola. 

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
La scuola di Mario Lodi

Andate avanti...

La famosa Cascina di Drizzona di Mario Lodi (a due passi da Piadena, in provincia di Cremona) lancia per il nuovo anno scolastico tantissime iniziative, da sola o in collaborazione con altri enti. Nel solco degli insegnamenti del grande maestro e con la voglia di stare al passo rapido dei tempi senza smarrire i valori educativi della sua scuola, i più stretti collaboratori danno vita a mostre e attività di formazione per i docenti. Partiamo dunque dagli incontri che punteggeranno l’annata con quattro giornate intense sui temi più cari a Lodi, organizzate con la collaborazione di Giunti Scuola: l’educazione scientifica (14 novembre 2015), la rappresentazione teatrale come espressività (19 marzo 2016), l’arte infantile (7 maggio 2016).

Giochiamo con il maestro

Gli incontri, a numero chiuso, sono introdotti da una “giornata aperta” e gratuita (ci si può iscrivere qui), prevista per il 3 ottobre e dedicata a ricordare i fronti di maggior impegno del maestro Mario: Francesco Tonucci parlerà della scuola lodiana, Carla Ida Salviati dello scrittore di successo e dei suoi libri tanto amati dai bambini, Gianfranco Staccioli ricostruirà un altro versante molto caro a Lodi: il gioco.
Alle lezioni del mattino seguirà un laboratorio condotto da Antonio Di Pietro che permetterà al pubblico di sperimentare direttamente percorsi ludici. Questa giornata si avvale del contributo dei CEMEA che da molti anni lavorano in tutta Italia sulle tematiche del gioco.

La scuola di Mario Lodi per parole e immagini

Il 5 ottobre a Firenze, nella prestigiosissima sede di Palazzo Medici Riccardi in via Cavour, verrà inaugurata la mostra La scuola di Mario Lodi. Promossa da MIUR e INDIRE, ricostruisce con immagini il percorso professionale del maestro e, insieme, uno spaccato della storia italiana. La mostra sarà inoltre sviluppata anche in 12 brevi video; sta per uscire un libro-catalogo. Durante l’esposizione, aperta dalle 10.00 alle 19.00 fino al 25 ottobre, sono previsti incontri e dibattiti. Tra questi il 15 ottobre alle 17.00 la presentazione a cura di Juri Meda dell’Università di Macerata della seconda edizione del libro Mario Lodi maestro di Carla Ida Salviati (Giunti, 2015). La presentazione sarà introdotta dal Presidente dell’INDIRE Giovanni Biondi e sarà presente l’autrice. Parteciperanno Salvatore Maugeri e Laura Lemmi. 

Carla Ida Salviati: 16 Settembre 2015 Eventi

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola