Il momento del "passaggio": i consigli da "Lo sportello dei genitori"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [UP1CVLFQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [YVSBIVM3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [PMVVG1DA] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Il momento del "passaggio": i consigli da "Lo sportello dei genitori"

Due domande e altrettante risposte da parte della pedagogista Serena Gaiani, protagonista di una delle rubriche all'interno della rivista "Scuola dell'Infanzia"

gaiani sportello genitori

Nel corso di questo anno scolastico “Lo sportello dei genitori” della pedagogista Serena Gaiani ha risposto ad alcuni dubbi da parte dei genitori legati al tema della continuità e del passaggio da e verso la scuola dell’infanzia. Abbiamo scelto un paio di contributi significativi in modo da riprendere il tema che caratterizza il numero 9 di maggio 2019 (Salti e passaggi, clicca qui per sfogliare la rivista) e far conoscere una tra le rubriche più apprezzate all’interno di Scuola dell’Infanzia.

Ansie da ingresso

Mia figlia inizierà la frequenza alla scuola dell'infanzia ma lo sono in ansia perché é la prima volta che passerà tanto tempo lontano da me. Non ha esperienza di nido e mi chiedo se riuscirà a trovarsi bene In un ambiente nuovo e con tanti bambini.

Giovanna, Monza

L'ingresso alla scuola dell'infanzia costituisce sempre un evento importante. Tutti sono chiamati a un cambiamento significativo: per i genitori significa lasciare tra le braccia di altri il loro "tesoro più prezioso", per i bambini entrare in una comunità stabilendo relazioni con altri pari e adulti diversi dai propri genitori. Le posso assicurare che la carta vincente per consentire un buon inizio sono i pensieri positivi dei genitori e la fiducia nella scuola e nelle persone a cui affida sua figlia. Si dia il tempo di conoscere i docenti, chieda informazioni su come si svolge la giornata, sulle attività che verranno proposte nel periodo dell'accoglienza, si ponga in dialogo e sviluppi pensieri positivi di riuscita.

Ce la farà l'anno prossimo?

Sono terrorizzata al pensiero che mio figlio dovrà lasciare le sue adorate maestre e i compagni di tutti i giorni per entrare in un ambiente nuovo che non conosce. E se non gli piacerà? E se partisse col piede sbagliato?

Lucia, Agrigento

Lasciare andare i propri figli verso il nuovo non è mai semplice. Tuttavia è solo attraverso nuove esperienze che avviene la crescita. I passaggi tra scuole diverse sono accompagnati con i progetti "di continuità" proprio per far conoscere ai bambini quello che li attende. Sono i pensieri dei genitori a dare un forte contributo al successo. Vedere le conquiste fatte dai figli, le doti e le capacità maturate deve farci capire che per loro è possibile aprirsi al futuro. Ricordiamoci, poi, che sono soprattutto gli adulti a essere "resistenti al cambiamento". I bambini si adattano al nuovo con una facilità davvero sorprendente!

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

14 Maggio 2019 Articoli

Condividi

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola