Sostegno

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [1Y5ITF4A] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [U6F5AYHQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [H4TYAXU2] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
Sostegno
- Casi

Disabilità e caos: la solitudine degli insegnanti

Nella nostra scuola accade spesso che i docenti si trovino ad affrontare situazioni difficili, comprese quelle riguardanti le classi con allievi dai bisogni educativi speciali, senza sentirsi adeguatamente preparati ad affrontarle. Ecco alcune testimonianze e proposte. 

Casi, Disabilità, Relazioni
Ordine di scuola:

Santa Parrello (Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi di Napoli “Federico II”): 19 Dicembre 2016

Il Disturbo Non-verbale dell’Apprendimento

Nell'ultimo numero di Psicologia e scuola (Nov-Dic 2015, n.42) si offrono strumenti per la gestione di ragazzi con Disturbo dell'Apprendimento Non Verbale. Per approfondire maggiormente questo disturbo, pubblichiamo un articolo che ne descrive le caratteristiche principali attraverso l’esemplificazione di...

Apprendimento, Casi, Disturbi
Ordine di scuola:

Irene Cristina Mammarella, Cesare Cornoldi (Università di Padova): 22 Ottobre 2015

Un'allieva con mutismo selettivo

Casi di mutismo selettivo: come comportarsi? Risponde Claudia Gorla

Casi, Comportamento, Comunicazione
Ordine di scuola:

Claudia Gorla (Psicologa Psicoterapeuta sistemico-relazionale - Centro polispecialistico Mediplus, Cesano Maderno - MB): 14 Ottobre 2014
Casi, Comportamento
Ordine di scuola:

Daniele Fedeli (Ricercatore e docente di Pedagogia speciale presso l’Università degli Studi di Udine): 30 Gennaio 2014

Quando le parole dell'assistenza fanno male

Pubblichiamo volentieri la toccante testimonianza che ci ha inviato Margherita Orsolini, Professore di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione, e che riguarda un ragazzo e la psicologa che ha lavorato con lui nel servizio di consulenza di cui la Professoressa...

Casi, Comunicazione, Emozioni
Ordine di scuola:

Margherita Orsolini (Professore di Psicologia dello sviluppo e dell'educazione, Università Sapienza di Roma): 10 Ottobre 2013

La costruzione di un ipertesto: il caso di un soggetto disabile

L’articolo descrive il lavoro didattico svolto con un alunno con handicap fisico, frequentante l’ultimo anno dell’Istituto d’Arte. L’unità didattica illustrata fa riferimento all’apprendimento delle abilità e conoscenze per la costruzione di un ipertesto.

Casi, Didattica
Ordine di scuola:

Claudia Manganaro (Centro Ricerche Informatica Applicata - CRIA, Gorizia): 03 Aprile 2013