Sostegno

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [5VSGLZI5] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [9JSQXMZK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [NCHK2W6W] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
Sostegno

L'insegnamento della scrittura funzionale

Lo strumento didattico proposto rappresenta un curricolo per l’apprendimento della scrittura funzionale, rivolto particolarmente ad allievi che presentano disabilità cognitive medio-gravi. L’abilità di scrittura funzionale, per questi allievi, risponde all’esigenza fondamentale di integrarsi il più adeguatamente possibile nel proprio...

Apprendimento, Didattica
Ordine di scuola:

Donatella Tamburri (Università di Udine): 24 Febbraio 2017

Disabilità e caos: la solitudine degli insegnanti

Nella nostra scuola accade spesso che i docenti si trovino ad affrontare situazioni difficili, comprese quelle riguardanti le classi con allievi dai bisogni educativi speciali, senza sentirsi adeguatamente preparati ad affrontarle. Ecco alcune testimonianze e proposte. 

Casi, Disabilità, Relazioni
Ordine di scuola:

Santa Parrello (Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli Studi di Napoli “Federico II”): 19 Dicembre 2016

Il Disturbo Non-verbale dell’Apprendimento

Nell'ultimo numero di Psicologia e scuola (Nov-Dic 2015, n.42) si offrono strumenti per la gestione di ragazzi con Disturbo dell'Apprendimento Non Verbale. Per approfondire maggiormente questo disturbo, pubblichiamo un articolo che ne descrive le caratteristiche principali attraverso l’esemplificazione di...

Apprendimento, Casi, Disturbi
Ordine di scuola:

Irene Cristina Mammarella, Cesare Cornoldi (Università di Padova): 22 Ottobre 2015

L’“epidemia” dell’autismo

I casi di autismo sono davvero aumentati? È possibile parlare di "epidemia" dell'autismo? Risponde Giacomo Vivanti 

Disturbi
Ordine di scuola:

31 Ottobre 2014

Un'allieva con mutismo selettivo

Casi di mutismo selettivo: come comportarsi? Risponde Claudia Gorla

Casi, Comportamento, Comunicazione
Ordine di scuola:

Claudia Gorla (Psicologa Psicoterapeuta sistemico-relazionale - Centro polispecialistico Mediplus, Cesano Maderno - MB): 14 Ottobre 2014

Problemi aperti sull'autismo

Il presente lavoro illustra alcuni tra i problemi aperti più rilevanti del disturbo autistico, dalla valutazione cognitiva alle abilità savant, che costituiscono una sfida per operatori e studiosi del settore.

Abilità, Disabilità, Valutazione
Ordine di scuola:

Mirella Zanobini (Università di Genova): 18 Marzo 2014