Psicologia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [IGEKZXR4] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [7CMU3YEN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [FV8CQYCY] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
Psicologia
- Relazioni

Bullismo: interventi psicologici e di mediazione scolastica

«Chi mette in atto comportamenti di prepotenza, così come chi ne è vittima, attraverso la difficoltà di vivere relazioni positive con i compagni esprime un disagio più profondo»: l’articolo illustra l’importanza e il ruolo dello psicologo scolastico che avvalendosi...

    Comportamento, Intervento, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Chiara Marini, Ersilia Menesini (Università degli Studi di Firenze) : 01 Maggio 2018

    Azione antibullismo: step operativi per la costruzione di una scuola prosociale

    Il bullismo è un fenomeno sociale, caratterizzato dal relativo isolamento della vittima e dall’appoggio di cui spesso godono i comportamenti da bullo presso il gruppo dei coetanei. Per questo motivo, un’efficace azione antibullismo passa spesso attraverso la responsabilizzazione degli...

    Comportamento, Intervento, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Daniele Fedeli (Università di Udine) : 16 Maggio 2017

    Il ruolo del contesto nel fenomeno del bullismo a scuola

    Il bullismo, coinvolgendo tutta la classe, deve essere considerato in ottica contestuale. Vengono valutati l’incidenza dei vari ruoli, alcune caratteristiche dei partecipanti e il contesto in cui si compiono le prepotenze. 

    Comportamento, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Marina Camodeca (Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara): 28 Febbraio 2017

    Amici e fidanzati: bambine e bambini tra i banchi di scuola

    Si sa da tempo che già a partire dalla scuola dell’infanzia maschi e femmine tendono a formare gruppi separati, eppure questa delimitazione di appartenenze non elimina il fatto che a volte bambini e bambine si “fidanzino”. Di che cosa...

    Emozioni, Metacognizione, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Eleonora Cannoni, Erika De Crescenzo, Filomena Garippo (Sapienza - Università di Roma): 05 Ottobre 2015

    "Non è giusto!": la percezione dell'ingiustizia nel contesto scolastico

    Gli studi sull’ingiustizia a scuola mettono in luce come avere un trattamento giusto da parte  dell’autorità soddisferebbe bisogni psicologici come controllo,  appartenenza, autostima e autoefficacia.

    Comportamento, Emozioni, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Massimo Santinello, Alessio Vieno (Università di Padova): 10 Gennaio 2014

    La storia: l’intervento sul gruppo classe per la gestione di un preadolescente problematico

    Raccontiamo la storia di Mario, un ragazzo di 12 anni problematico, per il quale l'intervento sul gruppo-classe ha dato buoni risultati.

    Comportamento, Intervento, Relazioni
    Ordine di scuola:

    Silvio Oliva (psicologo, educatore): 26 Luglio 2013