Educazione

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [67EGCGX4] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [GLM48FVL] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [8INA14CX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
Educazione
- Comunicazione∨dineScuola=ordine-scuola/scuola-secondaria-1

Lo sguardo interculturale a supporto di una scuola inclusiva

“Ogni studente suona il suo strumento”, e l’insegnante non dovrebbe fare altro che “conoscere bene” i propri alunni/musicisti per guidarli alla ricerca “dell’Armonia”. Di Roberta Floris (Psicologa, psicoterapeuta)


Roberta Floris: 04 Aprile 2019

Il passaggio dai suoni ai segni

Conoscere come i bambini apprendono è un passo obbligato per sostenere l’apprendimento della lettoscrittura e aiutare a correggere gli errori ortografici ricorrenti nella scuola primaria. Di Giacomo Stella


Giacomo Stella: 28 Marzo 2019

Per tutti e per ciascuno: i punti di forza per una didattica inclusiva

Intervista a Graziella Favaro, direttrice della rivista Sesamo, pedagogista e fondatrice del Centro COME: “La scuola deve dare risposta a bisogni specifici, di lingua e di apprendimento, e allo stesso tempo riconoscere e dare valore a quelli che sono...


26 Marzo 2019

L’importanza di lavorare sul benessere a scuola

Occuparsi di benessere scolastico, creare un buon gruppo classe, equivale a gettare le basi per un ambiente più fertile per il lavoro, sia in aula che a casa: i ragazzi vanno a scuola più volentieri, stanno in classe più...


Silvio Oliva: 12 Marzo 2019

Star bene a scuola: la felicità in ambito scolastico

Attraverso il gioco, il divertimento, gli allievi imparano volentieri, contenti di farlo. Senza la componente del divertimento non useranno il pensiero critico in maniera creativa. Intervista a Paolo Legrenzi (Università Ca’ Foscari di Venezia)


Paolo Legrenzi: 11 Marzo 2019

L'importanza dell'attività fisica nell'apprendimento

Dedicare del tempo alla pratica motoria e alle attività sportive migliora il rendimento scolastico, ha un effetto positivo sugli aspetti disciplinari e incide positivamente sull’intenzione di proseguire nel corso degli studi. Intervista a Fabio Lucidi (Università di Roma...


Fabio Lucidi: 08 Marzo 2019