RELAZIONI

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [TNUQXJXK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [MP1KR9JU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [L16J17EK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3
RELAZIONI
Luisa Lauretta: 09 Dicembre 2015

L’importanza di moltiplicare gli sguardi

Che cosa chiede la legge sui Bisogni Educativi Speciali agli insegnanti? Si tratta di inserire i ragazzi in classificazioni precostituite, o piuttosto di mettere uno sguardo differente e flessibile su ogni allievo, perché ogni allievo è un mondo a...

Luisa Lauretta: 27 Marzo 2015

Insegnanti che sanno “vedere oltre”

Quale “risposta” dare a un allievo che provoca sistematicamente gli insegnanti, che non rispetta le regole, che manifesta un comportamento ostile al sistema scolastico?

Luisa Lauretta: 04 Giugno 2014

L’educazione affettiva per far fronte ai cambiamenti

Congedarsi dai luoghi dell’infanzia, passare a un altro ordine di scuola vuol dire spesso sperimentare un disorientamento che può essere ben affrontato se il contesto affettivo e relazionale ne permette l’espressione.

Luisa Lauretta: 29 Aprile 2014

L'importanza della componente affettivo-relazionale nell'apprendimento

La vicenda scolastica di un bambino di 8 anni illustra bene come la componente affettivo-relazionale possa incidere in modo sostanziale sui processi di apprendimento e sul benessere degli allievi.

Luisa Lauretta: 31 Marzo 2014

La funzione del conflitto nelle relazioni umane

Il conflitto è un aspetto necessario e vitale nelle relazioni umane e, in particolare, nell'ambito evolutivo è funzionale al processo di individuazione e al riconoscimento delle differenze. Piuttosto che evitarlo, vale la pena imparare ad attraversarlo, per poter mantenere...

Luisa Lauretta: 28 Febbraio 2014

Allievi oppositivi in classe

I bambini che mettono in atto comportamenti oppositivi lo fanno spesso come risposta disfunzionale a un disagio personale. Per stare in relazione con loro è importante ascoltarli, immaginarne i vissuti, l’esistenza oltre la scuola, facendo attenzione ai loro bisogni...

Scrivi all'esperto!

La tua email è stata inviata! Grazie per averci scritto.

Si è verificato un errore e il tuo messaggio non è stato inviato.

Per scrivere devi effettuare il login.