Psicologia e Scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [KILBLW6E] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [ALX2TNDX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [2RNRBYQM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Lev Semenovic Vygotskij

    Da dove trae origine la psicopedagogia scolastica? Psicologia e scuola da oggi, una volta al mese, proporrà una piccola biografia di grandi personaggi che hanno segnato la storia di questo campo di studi. Un materiale utile per tutti coloro...

    Psicologia Apprendimento, Relazioni Luciano Mecacci (Università degli Studi di Firenze): 16 Marzo 2017

    Il ruolo del contesto nel fenomeno del bullismo a scuola

    Il bullismo, coinvolgendo tutta la classe, deve essere considerato in ottica contestuale. Vengono valutati l’incidenza dei vari ruoli, alcune caratteristiche dei partecipanti e il contesto in cui si compiono le prepotenze. 

    Psicologia Comportamento, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Marina Camodeca (Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara): 28 Febbraio 2017

    Creare un buon clima di classe

    Come fare a creare un buon clima nelle classi che presentano eterogeneità di situazioni e di esigenze da parte dei bambini? La risposta dell'esperta.

    Educazione Benessere, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Sara Pezzica, Presidente AIDAI Toscana (AIDAI - Associazione Italiana Disturbi Attenzione e Iperattività): 15 Febbraio 2017

    Abitare la relazione di apprendimento e lo spazio emotivo

    Gli ambienti di crescita in cui si articola il percorso dalla primissima infanzia all’adolescenza e all’età adulta sono cambiati radicalmente. Educare a essere e educare a imparare sono i due obiettivi primari della scuola di oggi, è questa la...

    Educazione Comportamento, Emozioni, Relazioni Wasty Luchetta (Counsellor, Insegnante di Scuola Primaria): 14 Febbraio 2017

    La città delle bambine e dei bambini: un'intervista a Francesco Tonucci

    Nel corso della V edizione del Convegno "In classe ho bambino che..." (Firenze, 10-11 febbraio 2017) Francesco Tonucci riceverà il Premio alla carriera per la ricerca psicologica con implicazioni per la scuola e interverrà sul tema: "La città delle...

    "Registro di classe": il film di Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani al Convegno “In classe ho un bambino che…” (Firenze, 10-11 febbraio 2017)

    Uno spaccato della storia della scuola italiana dal 1900 al 1960: “Registro di classe" sarà proiettato dopo l’intervento del regista Gianni Amelio al Convegno “In classe ho un bambino che…” (Firenze, 10-11 febbraio 2017). Ecco qualche informazione in più...

    La gestione della classe: un’intervista a Luisa Molinari

    Che cosa significa “gestire la classe”? In che modo si può gestire in modo efficace? Luisa Molinari ne parlerà al prossimo Convegno “In classe ho un bambino che…” (Firenze, 10-11 febbraio 2017). Ecco una piccola anticipazione del suo intervento...

    «Un paese che trascura la scuola è un paese povero»: il regista Gianni Amelio interverrà al Convegno "In classe ho un bambino che..." (Firenze, 10-11 febbraio 2017)

    Alla V edizione del Convegno "In classe ho un bambino che..." (Firenze, 10-11 febbraio 2017) interverrà il famoso regista Gianni Amelio e sarà proiettato il film suo e di Cecilia Pagliarani "Registro di classe". Condividiamo un'intervista fatta ai registi...

    Didattica inclusiva nella scuola primaria per potenziare la comprensione del testo scritto: un’intervista a Laura Bertolo

    Laura Bertolo, Psicologa, Psicoterapeuta e Psicopatologa dell’apprendimento, in occasione del prossimo Convegno “In classe ho un bambino che…” (Firenze, 10-11 febbraio 2017) presenterà un progetto riguardante percorsi operativi di didattica inclusiva nella scuola primaria per potenziare la comprensione del...

    Educazione Apprendimento, Didattica, Relazioni
    Ordine di scuola:
    27 Gennaio 2017

    La collaborazione tra scuola e servizi per l’aiuto al bambino con DSA: un’intervista alla Professoressa Mammarella

    Perché è importante che scuola e servizi collaborino per l’aiuto al bambino con DSA? Qual è il ruolo delle famiglie? La Professoressa Mammarella approfondirà questi temi al prossimo Convegno “In classe ho un bambino che…” (Firenze, 10-11 febbraio 2017...

    La rivoluzionaria scoperta dei neuroni specchio: l'intervista a Giacomo Rizzolatti

    Le implicazioni educative della scoperta dei neuroni specchio: il celebre scienziato Giacomo Rizzolatti, coordinatore del gruppo di ricerca che ha scoperto i neuroni specchio, interverrà nel corso della V edizione del Convegno "In classe ho un bambino che..." (Firenze...

    Le dinamiche interattive nel sistema-classe

    Il contributo avvia una riflessione sulle dinamiche interattive messe in atto in classe tra docenti e allievi, per rispondere alla domanda: come possiamo rendere i ragazzi agenti partecipi dei loro apprendimenti e fornire loro le competenze necessarie a una...

    Psicologia Comunicazione, Relazioni Luisa Molinari (Università degli Studi di Parma): 17 Gennaio 2017

    Le caratteristiche della scuola come luogo di vita

    Il tempo che i ragazzi trascorrono a scuola dovrebbe essere significativo, poiché la scuola è un luogo che offre l’opportunità di esprimersi e stabilire relazioni importanti, purché si caratterizzi come “luogo di vita” e non come un non-luogo dove...

    Educazione Benessere, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Anna Oliverio Ferraris (Sapienza - Università di Roma) : 09 Novembre 2017

    Educazione affettiva e sessuale a scuola - videolezione della Prof.ssa Roberta Giommi (Seconda parte)

    Perché educare all’affettività e alla sessualità? A che età è meglio iniziare? In che modo? Pubblichiamo la seconda parte di una videolezione della Prof.ssa Roberta Giommi nella quale sono affrontati questi temi.

    Educazione Bisogni, Emozioni, Relazioni
    Ordine di scuola:
    31 Ottobre 2017

    Educazione affettiva e sessuale a scuola - videolezione della Prof.ssa Roberta Giommi (Prima parte)

    Perché educare all’affettività e alla sessualità? A che età è meglio iniziare? In che modo? Pubblichiamo la prima parte di una videolezione della Prof.ssa Roberta Giommi nella quale sono affrontati questi temi.

    Educazione Bisogni, Emozioni, Relazioni
    Ordine di scuola:
    30 Ottobre 2017

    Prevenire le relazioni aggressive nella scuola: un laboratorio di alfabetizzazione morale

    L’articolo presenta attività pratiche di prevenzione primaria delle relazioni aggressive nella scuola, da realizzarsi a livello di gruppo-classe, basate sulla discussione collettiva di dilemmi morali. 

    Educazione Comportamento, Emozioni, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Carlo Berrone, Roberta Renati, Maria Assunta Zanetti (Università di Pavia): 26 Ottobre 2017

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Henri Wallon

    Henri Wallon nel 1920 cominciò a insegnare psicologia infantile nell’Istituto di Psicologia di Parigi e aprì un consultorio medico-psico-pedagogico nel quartiere popolare di Boulogne-Billancourt. Nel 1927 divenne direttore di un laboratorio di psicologia infantile presso una scuola di Boulogne-sur-Seine...

    Psicologia Apprendimento, Relazioni Luciano Mecacci (Università degli Studi di Firenze): 17 Ottobre 2017

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: John Bowlby

    John Bowlby nel 1937 inizia il training in psicoanalisi infantile sotto la supervisione di Melanie Klein. Nel 1946 comincia a lavorare come vicedirettore alla Tavistock Clinic di Londra, istituisce un servizio clinico dove incontra madri e bambini e fa...

    Psicologia Bisogni, Emozioni, Relazioni Grazia Attili (Sapienza - Università di Roma): 11 Settembre 2017

    Integrazione di bambini stranieri e con disabilità in Italia in un documentario patrocinato da Amnesty International e sostenuto dall'Unicef

    È da poco uscito nelle sale il film documentario "Il primo meraviglioso spettacolo", che parla di integrazione attraverso la scuola e il teatro.

    Il fumetto come strumento di mediazione artistica

    L'utilizzo del fumetto può trovare spazio sia in ambito scolastico che in quello della disabilità, ponendo la base sulla quale creare progetti mirati alla promozione del benessere.

    Educazione Comunicazione, Espressione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Daniele Delfino (psicologo), Stefano Matteoli (dottore in psicologia e fumettista): 14 Luglio 2017

    Primo piano