Psicologia e Scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [IA1I8MS6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [1YRK8ZW8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [BCL9QHHZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

    L’elaborazione del lutto in età evolutiva

    In questo momento in cui si parla tanto di lutti in relazione all’emergenza sanitaria, una riflessione sul processo di elaborazione del lutto nei bambini di età scolare e prescolare.  Di Monica Torsellini (Psicologa, psicoterapeuta)

    Monica Torsellini: 06 Aprile 2020

    Didattica a distanza, di cosa hanno bisogno bambini e ragazzi? - "Pillole"

    Quali attività da fare a casa? Un suggerimento anche per i genitori. Di Rossana De Beni

    Rossana De Beni: 03 Aprile 2020

    Didattica a distanza e autismo: agende visive, guide semplificate e altri strumenti

    Sentirsi vicini anche quando si è lontani: guide semplificate alle piattaforme online e suggerimenti per l'autonomia. Di Davide Carattino e Irene Tonizzi 

    "La cosa più importante": ognuno può fare qualcosa

    Ognuno di noi ha qualcosa di importante: un libro che può aiutare i bambini a comprendere perché anche le loro rinunce in questo momento difficile hanno un senso per la collettività cui appartengono. Di Claudia Casini

    Autismo: storie sociali ai tempi del coronavirus

    Come aiutare i bambini con autismo a comprendere e accettare che tutti devono stare a casa? Di Francesca Ottonelli*

    “Come ti sentiresti se fossi un salvagente?" L’effetto straniamento nell’arte

    Lo straniamento è una tecnica narrativa che presenta persone, oggetti o esperienze comuni in un modo sorprendente e inedito, rivelandone lati inattesi e imprevisti. A che cosa può servirci? Di Claudia Casini

    Strumenti digitali in età prescolare

    I pediatri italiani consigliano di non far utilizzare gli strumenti digitali ai bambini prima dei 2 anni. Dai 2 ai 5 anni possono utilizzarli per non più di un’ora al giorno. Di Giuseppe Lavenia

    Giuseppe Lavenia: 18 Marzo 2020

    Didattica a distanza, la nota MIUR con le indicazioni operative

    Cosa si intende per didattica a distanza, la questione della privacy, la progettazione delle attività, l'attenzione agli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, la valutazione delle attività didattiche a distanza. Dalla sera di martedì 17 marzo è...

    18 Marzo 2020

    Il bambino con autismo e il rapporto scuola-famiglia

    L'’importanza della collaborazione tra genitori e “operatori dell'educazione” del bambino con autismo. Di Simonetta Lumachi  

    Cinque libri su meditazione e mindfulness

    Qualche lettura utile per approfondire questi temi e praticare con i bambini

    Benessere, Bisogni 14 Marzo 2020

    Scuole chiuse e BES, come sostenere i bambini

    I punti di attenzione e le attività più indicate: ascolta l'audio di Cesare Cornoldi 

    12 Marzo 2020

    Dalla distanza alla presenza: la sfida della scuola, l'importanza dell'insegnante

    C’è bisogno di docenti che sappiano capire ciò che è meglio proporre ai loro studenti in questo momento e che li sappiano motivare. Di Alessandro Antonietti

    Alessandro Antonietti: 09 Marzo 2020

    Primo piano