Psicologia e Scuola

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [QBP4AJ66] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [FKRIAR9F] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [AQ2AT4S9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

    La storia dell’insegnante Manuela e di Marta, che andava in classe con gli occhiali da sole

    Marta, grazie alla sua insegnante Manuela, ha fatto un primo passo verso la possibilità di parlare della sua sofferenza e condividerla. Una storia che merita di essere raccontata perché è un chiaro esempio di come gli insegnanti, attraverso piccoli-grandi...

    Psicologia Benessere, Comunicazione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Claudia Casini: 12 Aprile 2018

    “IO SO LEGGERE!”. Costruire conoscenze nella transizione tra scuola e famiglia

    L’apprendimento della lettura e della scrittura avviene attraverso una pluralità di eventi e modalità interattive tra scuola e famiglia, in cui il bambino viene a contatto con l’alfabetizzazione e tra le quali deve attuare un complesso e articolato processo...

    Psicologia Apprendimento, Relazioni Giuliana Pinto: 04 Aprile 2018

    Competenze relazionali e BES

    Gli insegnanti possono trovarsi impreparati a gestire la risposta emotiva degli alunni con BES: come incidono le emozioni (di questi alunni e degli insegnanti) sui processi d'apprendimento?

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Carl Rogers

    «Quando una persona capisce di essere sentita profondamente, i suoi occhi si riempiono di lacrime. Io credo che, in un senso molto reale, pianga di gioia. È come se stesse dicendo: “grazie a Dio, qualcuno mi ascolta. Qualcuno sa...

    I protagonisti del processo di integrazione nella scuola: videolezione della Prof.ssa Zanobini

    Chi sono i protagonisti del processo di integrazione nella scuola? Come aiutarli? Ce ne parla la Prof.ssa Mirella Zanobini.

    Psicoanalisi: adolescenti a scuola. Videolezione della Prof.ssa Emilia Ferruzza

    Che contributo può dare la prospettiva psicoanalitica al mondo della scuola? Ce ne parla la Prof.ssa Emilia Ferruzza.

    Psicologia Apprendimento, Relazioni
    Ordine di scuola:
    08 Febbraio 2018

    I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Guido Petter

    Guido Petter (1927 - 2011) è stato una delle figure più eminenti nel panorama della psicologia italiana per il contributo dato al mondo della scuola. Ha promosso la diffusione in Italia del pensiero di Jean Piaget e compiuto numerosi...

    Psicologia Didattica, Relazioni Estratto dalla Lectio magistralis “La psicologia nella professionalità degli insegnanti”. Primo Convegno Nazionale “In classe ho un bambino che...”, Firenze 6-7 febbraio 2009: 10 Gennaio 2018

    Strumenti e percorsi per l’inclusione scolastica degli alunni adottati

    “La classe adottiva”: nel numero 55 di Psicologia e scuola (gennaio - febbraio 2018) Mauro Mario Coppa, Rosalinda Ricciardi ed Emanuela Olivetti offrono, in un articolo, linee guida per l’inclusione del bambino adottato a scuola e in famiglia. Qui...

    Psicologia Integrazione, Relazioni, Strumenti
    Ordine di scuola:
    La Strada di ERM: 09 Gennaio 2018

    Gestire la complessità in classe: videolezione del Prof. Luigi d’Alonzo

    Quali strategie utilizzare per gestire la complessità in classe? Ce ne parla il Prof. Luigi d’Alonzo.

    La didattica innovativa del 1928

    «Adagio adagio li lasciai soli a manifestare i loro sentimenti perché in queste classi il fanciullo è parte attiva nella scuola e ha una propria personalità e giudica quindi fatti e cose secondo il suo modo di vedere e...

    Educazione Didattica, Espressione, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Cristina Gazzieri (Dirigente Scolastica Dell'Istituto Comprensivo Adria Uno) e Martina Zuccolo (Docente): 12 Dicembre 2017

    Tecniche di gestione dell’apprendimento cooperativo: un laboratorio per insegnanti in tre video

    Come condurre l’apprendimento cooperativo? Che cosa deve fare l’insegnante perché funzioni? Quali strategie operative possono essere utilizzate? A queste e altre domande risponde il Dott. Thomas Rivetti in tre videolezioni: pubblichiamo qui la prima parte. 

    Educazione Apprendimento, Relazioni, Strumenti
    Ordine di scuola:
    20 Novembre 2017

    Le caratteristiche della scuola come luogo di vita

    Il tempo che i ragazzi trascorrono a scuola dovrebbe essere significativo, poiché la scuola è un luogo che offre l’opportunità di esprimersi e stabilire relazioni importanti, purché si caratterizzi come “luogo di vita” e non come un non-luogo dove...

    Educazione Benessere, Relazioni
    Ordine di scuola:
    Anna Oliverio Ferraris (Sapienza - Università di Roma) : 09 Novembre 2017

    La ricerca di un dialogo tra insegnanti e genitori

    Perché i genitori spesso non accettano e negano quello che viene comunicato loro dagli insegnanti? Come fare per instaurarci un dialogo in modo da poter affrontare insieme le difficoltà dei ragazzi? A queste domande risponde la Professoressa Emilia Ferruzza...

    Educazione Comunicazione, Relazioni Emilia Ferruzza (Università degli Studi di Padova): 04 Maggio 2018

    Bullismo: interventi psicologici e di mediazione scolastica

    «Chi mette in atto comportamenti di prepotenza, così come chi ne è vittima, attraverso la difficoltà di vivere relazioni positive con i compagni esprime un disagio più profondo»: l’articolo illustra l’importanza e il ruolo dello psicologo scolastico che avvalendosi...

      Psicologia Comportamento, Intervento, Relazioni
      Ordine di scuola:
      Chiara Marini, Ersilia Menesini (Università degli Studi di Firenze) : 01 Maggio 2018

      Modelli e indicazioni per favorire la relazione genitori-insegnanti

      Una buona relazione tra genitori e insegnanti favorisce il benessere dei figli-alunni. Che fare per agevolare questa importante collaborazione? 

      Psicologia Comunicazione, Intervento, Relazioni Annella Bartolomeo (Università Cattolica di Milano): 18 Aprile 2018

      I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Jerome Bruner

      «Non ci vorrà molto perché un bambino cominci a capire che la conoscenza è potere, o che è una forma di ricchezza, o che è una rete di sicurezza»: riassumiamo il pensiero di Jerome Bruner, tra i principali esponenti...

      La storia dell’insegnante Manuela e di Marta, che andava in classe con gli occhiali da sole

      Marta, grazie alla sua insegnante Manuela, ha fatto un primo passo verso la possibilità di parlare della sua sofferenza e condividerla. Una storia che merita di essere raccontata perché è un chiaro esempio di come gli insegnanti, attraverso piccoli-grandi...

      Psicologia Benessere, Comunicazione, Relazioni
      Ordine di scuola:
      Claudia Casini: 12 Aprile 2018

      “IO SO LEGGERE!”. Costruire conoscenze nella transizione tra scuola e famiglia

      L’apprendimento della lettura e della scrittura avviene attraverso una pluralità di eventi e modalità interattive tra scuola e famiglia, in cui il bambino viene a contatto con l’alfabetizzazione e tra le quali deve attuare un complesso e articolato processo...

      Psicologia Apprendimento, Relazioni Giuliana Pinto: 04 Aprile 2018

      Competenze relazionali e BES

      Gli insegnanti possono trovarsi impreparati a gestire la risposta emotiva degli alunni con BES: come incidono le emozioni (di questi alunni e degli insegnanti) sui processi d'apprendimento?

      I PROTAGONISTI DELLA STORIA DELLA PSICOLOGIA SCOLASTICA: Carl Rogers

      «Quando una persona capisce di essere sentita profondamente, i suoi occhi si riempiono di lacrime. Io credo che, in un senso molto reale, pianga di gioia. È come se stesse dicendo: “grazie a Dio, qualcuno mi ascolta. Qualcuno sa...

      Primo piano