Facciamoci un regalo: ricaricare la testa e il cuore

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [39J5KVJS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [A1XW6ZJB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [C3GQCUW6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Facciamoci un regalo: ricaricare la testa e il cuore

Stare con i bambini richiede energia e vitalità: fermarsi è indispensabile. Ecco qualche suggerimento. Di Anna Lia Galardini

Una pausa dal lavoro quotidiano è sempre attesa e necessaria. Stare con i bambini richiede energia e vitalità, disponibilità e allegria, ma genera anche fatica e stress. Fermarsi è indispensabile per ricaricare la testa e il cuore. Tra Natale e l'Epifania, qualche proposito per le vacanze, per ricaricare la testa e il cuore.

• Prendere il tempo per dare tempo alle relazioni che ci stanno a cuore.

• Ritrovare il piacere della cura delle piccole cose quotidiane.

• Dare all'amicizia attenzioni e parole.

• Camminare ogni giorno per guardarsi intorno e riconoscere luoghi e paesaggi della memoria.

• Fare meno e leggere di più. 

• Dare spazio nella giornata a ciò che ci piace per alimentare l'impegno a fare anche ciò che non ci piace.

• Scegliere una meta, vicina o lontana, per allargare l'orizzonte.

• Nutrirsi di cose belle (una mostra, un film, un concerto, ecc.)

• Ascoltare e ascoltarsi di più.

 

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola