Una mini-biblioteca all'aperto per bambini da zero a sei anni

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [W54TXJYI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [7XLI4A62] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [J95DXQWJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Una mini-biblioteca all'aperto per bambini da zero a sei anni

Un progetto per sostenere la lettura e accompagnare la continuità. Di Sabrina Gori 

Accompagnare i bambini nei cambiamenti ci pone di fronte alla necessità di pensare alle condizioni che possano farli sentire sicuri, capaci, autonomi e pronti ad affrontare le nuove esperienze. A fine anno educativo i bambini del nido sono diventati grandi, gli educatori sono pronti a facilitare il passaggio alla scuola e i genitori vivono questo primo cambiamento nutrendo sentimenti contrastanti che generano aspettative e ansie. Come possiamo accompagnare la continuità e riuscire nell’intento di far sentire i bambini in grado di poter affrontare la nuova esperienza?

Una transizione ecologica: nido – scuola – famiglia


Siamo convinti che i bambini non hanno difficoltà nell’affrontare il cambiamento perché possiedono le risorse per vivere serenamente eventi nuovi se accompagnati da adulti capaci di assumere un atteggiamento incoraggiante che rinforza la loro autostima, fiducia, interesse e naturale curiosità per le novità. I progetti di continuità tra nido e scuola dell’infanzia prevedono infatti occasioni di conoscenza reciproca per far “familiarizzare” i bambini con il nuovo contesto; ci sono momenti di scambio e confronto di informazioni tra educatori ed insegnanti che anticipano l’ingresso dei bambini a scuola e infine ci sono le occasioni di formazione congiunta dove risulta centrale approfondire il tema della continuità educativa. Sono proprio questi momenti che ci conducono a ripensare in maniere collegiale i bambini, a confrontarsi sulle modalità in cui offriamo le opportunità e a ricercare un’alleanza educativa con le famiglie in una prospettiva di comunità che educa.

Un’esperienza di continuità per condividere la stessa idea di bambino


La Free Library per bambini all'aperto è il progetto di continuità attivato dalla scuola dell’infanzia di Via Valgardena e dal nido Piccolo Mondo di Empoli per dare valore alle esperienze di lettura dei bambini utilizzando il libro come “amico” nel passaggio. Realizzare queste piccole librerie da esterno ha significato creare un punto di incontro per la comunità del quartiere dove sono presenti i due edifici: nido e scuola. Nei mesi in cui in cui le due piccole biblioteche sono state costruite, grazie all’aiuto dei genitori e dei nonni, si è potuto diffondere tra i partecipanti il valore della pratica educativa del leggere ad alta voce e creare situazioni di continuità tra nido, casa e scuola al fine di favorire un’occasione di incontro, attenzione e potenziamento della buona relazione tra bambini e tra adulti e bambini. Leggere al nido, a scuola e in famiglia significa prendersi del tempo per stare insieme nella reciprocità dell’ascolto. La Little Free Library favorisce le letture all’aria aperta ed è utilizzata dai bambini, dalle famiglie e dai servizi. Questa piccolo spazio viene curato da tutti coloro che hanno il desiderio di rifornirlo di libri e di sollecitarne l’utilizzo attraverso una reale condivisione.

La Little Free Library è diventato un progetto di continuità e testimonia l’impegno quotidiano che le piccole comunità educative apportano alla diffusione di buone pratiche e di partecipazione attiva alla vita della città. La piccola biblioteca accompagna i bambini e li fa sentire parte di un progetto comune dove non ci si separa dal nido per andare alla scuola dei grandi, ma dove si creano legami indissolubili che aiutano a crescere.

Il regolamento della Little Free Library


I libri sono ali che aiutano a volare!
Questa libreria appartiene a tutti
PRENDI UN LIBRO, LASCIA UN LIBRO!
Se vedi un libro che vorresti leggere, sentiti libero di portarlo con te
Ritorna a questa piccola libreria quando hai finito per restituirlo o per donarne uno nuovo

Un grazie alle insegnanti di Via Valgardena e alle educatrici del nido Piccolo Mondo di Empoli che hanno reso possibile tutto questo!

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola