"Libri cult per insegnanti": "Diario di scuola"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [6X25K7ZN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [QZACTQYK] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [HKR79U49] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

"Libri cult per insegnanti": "Diario di scuola"

È sufficiente un solo insegnante, dice Daniel Pennac, per salvare un ragazzo dal fallimento: invito alla lettura di quello che ormai è diventato un grande classico

daniel pennac diario di scuola

Libri cult per insegnanti”: cinque suggerimenti da parte della direttrice de La Vita Scolastica, Silvana Loiero, per passare un’estate attenta, formativa e ricca di spunti culturali oltre che professionali.

Si tratta di testi che hanno rappresentato, e continuano a rappresentare, un punto di riferimento fondamentale per chi insegna. Libri CULT per ogni insegnante, da consultare anche a distanza di tempo dalla loro pubblicazione.

Oggi presentiamo "Diario di scuola" di Daniel Pennac (Loescher, 2009).

La presentazione di Silvana Loiero

Lo scrittore francese si definisce un “ex somaro”. La sua carriera scolastica, infatti, non è stata brillante. Nel libro racconta dei tanti ragazzi che vanno male a scuola, e di ciò che provano sul piano emotivo. Anche lui era destinato al fallimento, ma a un certo punto è successo qualcosa che lo ha poi portato a fare addirittura l’insegnante.

Negli ultimi anni di scuola ha incontrato alcuni professori speciali, che non mollavano mai e non si lasciavano “ingannare” dalle “ammissioni di ignoranza” fatte dagli studenti. Molti lettori si riconosceranno in questi docenti appassionati capaci di comunicare ai ragazzi il desiderio del sapere, che si prendono cura degli studenti “impazziti”, simili alle rondini tramortite dopo aver sbattuto ai vetri della finestra, 

È sufficiente un solo insegnante, dice Pennac, per salvare un ragazzo dal fallimento. Bisogna prendersi cura di loro, come si fa con la rondine tramortita. A volte ci si riesce e altre volte no, ma bisogna sempre provare a rianimarla perché ricominci a volare. 

Leggi anche:

"Tutto è leggibile per i bambini: incontro con Daniel Pennac", La Vita Scolastica, 16 aprile 2019

Libri cult per insegnanti:

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

8 Luglio 2019 In libreria

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola