Radio magica

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [R7QFUTNZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [Q9A6I43D] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [UK8MUEKL] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

“RADIO MAGICA”: una radio dedicata ai bambini. Il debutto sul web, all'indirizzo: www.radiomagica.org

Logo Fondazione Radio Magica

"Sulla nostra terra sono spuntate piccole stelle che con la loro luce hanno illuminato il mondo, perché sono riuscite a farci guardare le cose con i loro occhi…"

Inizia così il recente annuncio di “RADIO MAGICA”, una radio dedicata ai bambini (radiomagica.org) che debutta sul web.

Si tratta di una radio molto speciale che sul web si rivolge a tutti i bambini, ma in particolare a quelli con bisogni speciali: video, storie che possono essere viste, ascoltate e che parlano anche le lingue dei bisogni speciali (lingua dei segni e simboli WLS-widgit literacy symbol, un linguaggio icononico adatto a bambini con problemi di comunicazione). Sarà possibile anche stampare documenti prodotti con la font più adatta ai bambini dislessici.

Radio Magica si rivolge anche agli adulti che si occupano di bambini e ha il pregio di una impostazione scientifica, di un’équipe che aiuta la redazione nella scelta dell’offerta. Il vantaggio di questa radio è che si può ascoltare e vedere. Sono sufficienti un dispositivo connesso a internet come il computer, lo smartphone, il tablet e la voglia di un ascolto attivo.

Adriana Molin: 15 Gennaio 2013 Eventi

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola