L'agenda di marzo

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [7H9RMGN3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [R9BJQU4J] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [ZUL2TY4X] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Iscrizione alla fascia aggiuntiva delle graduatorie d'istituto - Inserimento titolo di specializzazione sul sostegno nelle graduatorie aggiuntive di seconda fascia - Domande part-time - Predisposizione Conto consuntivo - Domande per concorso personale docente - Vacanze pasquali 2016. Tutti gli appuntamenti di marzo per il personale della scuola. A cura di Cristina Lerede.

Agenda marzo
  • Iscrizione alla fascia aggiuntiva delle graduatorie d'istituto: entro il 7 marzo 2016.

    Occorre far riferimento alla nota MIUR prot. n. 4477 del 16 febbraio 2016, applicativa del DDSG 89, anch’esso del 16 febbraio 2016. Coloro che risultino già iscritti nelle graduatorie del presente triennio o che si sono iscritti in occasione delle finestre semestrali del 1 febbraio 2015 e del 1 agosto 2015 e richiedano (con modello A3) l’inserimento nell’elenco aggiuntivo relativo alla finestra del 1 febbraio 2016 per aver conseguito una nuova abilitazione, dovranno trasmettere la domanda alla medesima istituzione scolastica destinataria dell’istanza di inclusione. Le istituzioni scolastiche dovranno valutare le domande e trasmetterle al sistema informativo entro il 9 marzo 2016 (le funzioni del sistema informativo sono aperte dal 22 febbraio al 9 marzo).
     
  • Inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno: dal 10 marzo al 30 marzo 2016.

    Come previsto dalla nota MIUR prot. n. 4477 del 16 febbraio 2016, applicativa del DDSG 89, anch’esso del 16 febbraio 2016, coloro che intendono chiedere l’inserimento in tali elenchi dovranno presentare l'istanza esclusivamente su Istanze on line compilando l’apposito modello (modello A5) dal 10 al 30 marzo 2016 entro le ore 14.00. Non devono compilare il modello A5 i docenti che chiedono l'inserimento negli elenchi aggiuntivi di II fascia con il modello A3. Gli aspiranti sono collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia ovvero dell’elenco aggiuntivo di appartenenza.
     
  • Predisposizione conto consuntivo: entro il 15 marzo 2016.

    Il DSGA, entro tale data, predispone il Conto Consuntivo relativo al precedente esercizio finanziario, corredato da una relazione illustrativa dell’andamento della gestione contabile a cura del Dirigente Scolastico; questo documento deve essere un utile strumento per il consiglio d’istituto per verificare a consuntivo i risultati finali raggiunti dall’istituzione scolastica. Il conto consuntivo delle istituzioni scolastiche autonome, infatti, è il documento amministrativo–contabile nel quale vengono riepilogati e unificati tutti i dati contabili della gestione scolastica previsto dall’art. 18 del DI n. 44 del 1 febbraio 2001. La chiusura dell’esercizio finanziario coincide, in termini di annualità, con il bilancio dello Stato 1° gennaio - 31 dicembre, (art. 2 comma del DI 44/2001), come per qualsiasi altra pubblica amministrazione. La formazione del bilancio rappresenta un momento importante della gestione in quanto con tale documento l’organo di amministrazione relaziona sull’attività svolta e rende conto del suo operato attraverso la dimostrazione dei risultati conseguiti. Il Conto Consuntivo rappresenta il documento contabile per eccellenza e deve fornire una precisa rendicontazione della situazione economica, finanziaria e patrimoniale che metta in evidenza i risultati della gestione fissata nel programma annuale e dalle successive variazioni di bilancio.
     
  • Domanda part-time: entro il 15 marzo 2016.
    Entro tale data va presentata la domanda di trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale. La domanda deve essere presentata, per il tramite del Dirigente della scuola di servizio, all'Ambito Territoriale competente. Se la richiesta sarà accolta (entro 60 giorni), il contratto di variazione del rapporto di lavoro avrà decorrenza dal 1 settembre 2016. È interessato il personale assunto a tempo indeterminato, nello specifico docenti (anche neo-immessi in ruolo con nomina giuridica dal 1° settembre 2015) di ogni ordine e grado, personale delle istituzioni educative e dei conservatori ed accademie, personale ATA delle scuole di ogni ordine e grado, con esclusione dei Direttori dei Servizi generali ed amministrativi, ed il personale che sarà collocato in quiescenza dal 1° settembre 2015 e che chiederà il mantenimento in servizio con rapporto di lavoro a tempo parziale (se concesso). Occorre però ricordare che secondo l’OM 446 del 22 luglio 1997 non è consentito l'impiego di personale a tempo parziale nelle classi di scuola dell’infanzia e primaria ove l'insegnamento debba essere interamente svolto da un unico docente. Per gli insegnanti della primaria, inoltre, il part-time comprende la partecipazione alla programmazione didattica collegiale. Gli insegnanti di scuola di infanzia in part-time non possono essere assegnati alle sezioni funzionanti con il solo turno antimeridiano, in quanto occorre assicurare l'unicità di insegnante per sezione; per quanto attiene alle sezioni funzionanti dalle otto alle dieci ore giornaliere è possibile prevedere l'applicazione della disciplina del tempo parziale limitatamente ad una delle due insegnanti assegnate alle sezioni per garantire la stabilità di una figura di riferimento.
     
  • Domanda per partecipazione concorso personale docente: dal 29 febbraio al 30 marzo 2016.

    Con due distinti decreti (il 105 e il 106 del 23/02/2016, rispettivamente per la scuola dell’infanzia e primaria e per la scuola secondaria di primo e secondo grado) il MIUR ha pubblicato i bandi per il reclutamento del personale docente. La domanda potrà essere presentata esclusivamente online tramite POLIS dalle ore 8.00 del 29 febbraio 2016 alle ore 14.00 del 30 marzo 2016. Il concorso è riservato ai docenti in possesso di abilitazione. Possibile presentare domanda per una sola regione, a pena di esclusione. Sulla Gazzetta Ufficiale del 12 aprile 2016 saranno rese note le date delle prove scritte.
     
  • Vacanze di Pasqua 2016: dal 24 al 29 marzo 2016.

    Queste date possono subire variazioni in base a quanto previsto dal calendario scolastico di ogni singola Regione.
     

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola