L’agenda della scuola – novembre 2016

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [G51B5WLZ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [QUQIETDH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [Y4DQ2ZWG] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

L’agenda della scuola – novembre 2016

Scadenza presentazione progetti CLIL e per lo sviluppo di competenze digitali. Richiesta 150 ore per “permessi studio” per il personale della scuola. Ultimi giorni per le operazioni di modifica al Programma Annuale 2016. I principali appuntamenti di novembre per il personale della scuola. A cura di Cristina Lerede.

Calendario

 

4 novembre - Anagrafe studenti, chiusura funzioni SIDI


Le scuole primarie e secondarie di I e II grado aggiornano i dati sulla frequenza degli alunni tramite le funzioni, disponibili sul portale SIDI, di “Avvio Anno Scolastico”, disponibili sino al 4 novembre (funzioni aperte in data 11 ottobre u.s.). Il Miur con nota n. 3430 del 10 ottobre 2016 aveva comunicato l’avvio dell’attività di aggiornamento dell’anagrafe nazionale degli studenti.
Da notare che tutte le scuole dell’infanzia statali e paritarie comunicano da quest’anno all’Anagrafe i dati previsti dal Decreto ministeriale del 25 gennaio 2016, n. 24, integrato dal Decreto ministeriale 26 luglio 2016, n. 595. La nota fornisce indicazioni per tutti gli ordini di scuola.

 

5 novembre - Scadenza presentazione progetti CLIL


I progetti, secondo quanto disposto dalla nota MIUR 11411 del 13 ottobre 2016, devono essere presentati entro il 5 novembre, utilizzando l’apposita scheda, all’indirizzo mail dgosv.ufficio3@istruzione.it. Sono stati stanziati 1,5 milioni di euro per le reti di scuole del primo e del secondo ciclo che realizzano progetti CLIL.

 

10 novembre – Scadenza presentazione progetti per lo sviluppo di competenze digitali (all’interno del PNSD)


Il Ministero ha messo a disposizione delle scuole sessioni di live streaming, Faq e Kit di supporto sul sito www.istruzione.it per sostenere la loro partecipazione al bando.
Il contributo massimo attribuibile dal Ministero per la realizzazione di ciascun curricolo digitale è pari ad euro 170.000.
Il PNSD, come noto, intende guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, secondo quanto previsto nella riforma della Scuola L. 107/2015. Il fine è l’introduzione delle nuove tecnologie nelle scuole e la diffusione dell’idea di apprendimento permanente (life-long learning). Le azioni previste sono state già finanziate, attingendo alle risorse messe a disposizione dalla legge La Buona Scuola e dai Fondi strutturali Europei (Pon Istruzione 2014-2020) per un totale di un miliardo di euro.

 

11 novembre - Esperti per Nuclei di Valutazione Esterna (NEV)


L’INVALSI, con determinazione n. 288/2016 e successiva 291/2016, nelle quali si chiariscono requisiti e tempi, ha indetto una procedura di selezione per la partecipazione a corsi di formazione per esperti nella valutazione esterna delle scuole, quindi per entrare a far parte dei NEV, che hanno il compito di valutare le istituzioni scolastiche. Per quanto riguarda i dirigenti scolastici il requisito riguardante il possesso di almeno 5 (cinque) anni di servizio nelle scuole di ogni ordine e grado si intende soddisfatto considerando anche il servizio prestato precedentemente come docenti.

 

15 novembre - Richiesta 150 ore per “permessi studio” per il personale della scuola


I lavoratori dipendenti hanno diritto di assentarsi dal lavoro, usufruendo di appositi permessi studio (da non confondere con l'aspettativa per motivi di studio). In questo modo la legge e i contratti collettivi danno attuazione a quanto previsto dalla nostra Costituzione (diritto allo studio).
Per il personale della scuola la domanda può essere presentata dal personale sia di ruolo che supplente. I permessi, una volta concessi, saranno fruibili nell'anno solare 2017 per un massimo di 150 ore (anche frazionabili tra più aspiranti). Per i supplenti i permessi sono proporzionali alla durata dell'incarico.
Il numero di permessi che possono essere concessi non può superare il 3% dell’organico, ai sensi di quanto disposto dal DPR 395/1988.
Le priorità nell’accoglimento delle domande sono regolate da contratti integrativi regionali.

 

14-16 novembre - Salone sull’orientamento a Genova


Il salone è un importante appuntamento di presentazione dell’offerta formativa non solo genovese e ligure, ma anche nazionale. Il salone, infatti, è una sorta di vetrina all’interno della quale vengono presentate occasioni di lavoro e di incontro tra imprese e giovani, oltre che di servizi di orientamento per favorire scelte consapevoli per il futuro professionale dei ragazzi. Si tratta di un progetto rivolto ai giovani, al sistema educativo, ai temi scientifici, alle nuove tecnologie e alle professioni del mare.

 

30 novembre - Termine ultimo per le operazioni di modifica al Programma Annuale 2016


Come previsto dall’articolo 6 comma 5 del Decreto interministeriale 44/2001, durante l'ultimo mese dell'esercizio finanziario non possono essere apportate variazioni al programma, salvo casi eccezionali da motivare.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola