Alessandro Bogliolo: il coding e "l'evoluzione digitale" dell'uomo

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [UQCLV21C] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [WQC1AKNS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [AKMWJCCI] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Alessandro Bogliolo: il coding e "l'evoluzione digitale" dell'uomo

Non una "rivoluzione" ma qualcosa che trova le sue origini addirittura nella Preistoria: il professore dell'Università di Urbino spiega in sintesi il tema che affronta quest'anno negli appuntamenti di "Uno spettacolo di formazione"

Alessandro Bogliolo 01

In vista dei prossimi appuntamenti di “Uno spettacolo di Formazione”, la stagione formativa di Giunti Scuola in collaborazione con Giunti Edu dallo stile unico e coinvolgente, abbiamo chiesto al professor Alessandro Bogliolo, dell’Università di Urbino, di fornire alcune anticipazioni sul proprio intervento. Il tema da lui scelto per l’anno 2018/19 è “Coding, algoritmi e pensiero computazionale”. Dopo il primo intervento, avvenuto lo scorso 22 gennaio ad Agrigento, la prossima tappa è prevista il 20 febbraio a Roma (clicca qui per approfondimenti).

Ecco quanto ci ha risposto in questa video intervista, di cui sotto potete trovare anche la trascrizione.

La presentazione di Alessandro Bogliolo

Quest'anno per “Uno spettacolo di Formazione” voglio partire dalla rivoluzione digitale, la quale fonda le sue radici addirittura nella Preistoria, per esplorare quelle che sono le peculiarità tutte umane alla base della rivoluzione digitale stessa. In particolare, non si tratta di una vera e propria rivoluzione, ma si tratta di un'evoluzione che, per l'appunto, segue la storia dell'uomo in quanto poggia le sue basi su due capacità estremamente umane. La prima è quella di rappresentazione simbolica, che ci consente di avere una storia, una narrazione, un linguaggio e anche, perché no, di fare lavorazione automatica delle informazioni. L’altra è invece la capacità di pensiero computazionale, che ci consente di concepire dei ragionamenti e dei procedimenti complessi e costruttivi per dare vita alle nostre idee e per fare innovazione.

Ecco allora che quella che oggi chiamiamo tecnologia digitale non è nient'altro che l'espressione del momento di queste capacità tutte umane, sulle quali si basano la nostra storia e il nostro futuro. La nostra storia perché, grazie alla rappresentazione simbolica, abbiamo una cultura, una capacità di raccontarci cose da tramandare di generazione in generazione; grazie invece al pensiero computazionale sappiamo fare innovazione, trasformare questa creatività e questa cultura in qualcosa che fa evolvere la nostra capacità di essere umani e, dunque, di relazionarsi con il mondo.

Di tutto questo parleremo in una sintesi che si chiama coding e che porta nella scuola la consapevolezza trasversale di queste peculiarità umane e dell'effetto che queste possono produrre.

"Uno spettacolo di formazione"

Alessandro Bogliolo sarà ospite di “Uno spettacolo di formazione” promosso da Giunti Scuola e in programma il 20 febbraio a RomaIn occasione degli incontri di formazione sarà fornita ai presenti una dispensa.

Sfoglia il booklet per saperne di più:

Open larger view

► Scegli gli incontri formativi che ti interessano nelle 9 città e iscriviti subito a questo link

► Prezzo speciale con abbonamento a La Vita Scolastica

Prezzo fedeltà per chi ha già partecipato lo scorso anno, per gli abbonati alle riviste e per gli adottatari Giunti Scuola

 
 

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

25 Gennaio 2019 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola