Viaggio nell'integrazione: "La scuola oltre le frontiere"

Da Firenze gli esempi di scuole "modello" che hanno saputo cogliere la sfida dell'innovazione e dell'integrazione: ecco il docu-reportage che le racconta. 

di Redazione GiuntiScuola · 10 ottobre 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Due esempi di istituti comprensivi "modello" che hanno saputo cogliere la sfida dell'innovazione e dell'integrazione. Si tratta delle scuole fiorentine del centro (Istituto Comprensivo Centro Storico) e della periferia (Istituto Comprensivo Gandhi). “La scuola oltre le frontiere” racconta i tratti comuni, le specificità e le innovazioni dei processi educativi di crescita, attraverso le immagini delle attività e le voci dei docenti e degli studenti, sotto la guida del professor Carlo Testi che è stato preside di entrambe le scuole.

“La scuola oltre le frontiere”,  di Massimo Tarducci (fotografia e montaggio di Alessio Lavacchi, durata 30 minuti circa) è prodotto da FLC CGIL Firenze e Toscana, Cgil Toscana e Spi Cgil Toscana. Racconta le prove di dialogo e integrazione alla scuola media Paolo Uccello alle Piagge (quartiere ad altissimo tasso di immigrazione), la pluralità di attività calibrate sulle caratteristiche di ogni singolo ragazzo alla scuola media Duca d’Aosta di Brozzi, la didattica attiva a Scuola-Città Pestalozzi (scuola del centro storico che accorpa primaria e medie), i centri di alfabetizzazione dove si insegna l’italiano ai ragazzi stranieri e la scuola media Carducci (coi tablet a lezione e corsi dove gli studenti più grandi insegnano a quelli più piccoli).

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!