Una "carta relazionale" per alleviare la sofferenza del bambino malato

Presentata il 16 giugno a Milano una carta relazionale che sintetizza in sei punti gli specifici bisogni del bambino malato e i relativi comportamenti adatti a soddisfarli. La carta, redatta da un team di medici, psicanalisti, sociologi, giornalisti e ricercatori, si basa sull'idea che la “relazione” sia da considerarsi a tutti gli effetti un atto medico. Condividiamo il documento con i lettori. 

di Redazione GiuntiScuola · 18 giugno 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Si è svolto a Milano il 16 giugno il convegno "Lo sguardo sulla sofferenza del bambino" , un momento di incontro e discussione tra medici, psicanalisti, sociologi, giornalisti e ricercatori sul tema del benessere e del rispetto dei diri

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!