Tra qui e là. Migrazioni, luoghi, appartenenze

Al Festival dell'autobiografia di Anghiari (1-3 settembre), una sessione coordinata da Graziella Favaro è dedicata ai "luoghi" della migrazione: racconti, immagini, video, strumenti. 

di Redazione GiuntiScuola · 28 agosto 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Il paese lasciato, immaginato, ricordato e il paese abitato, fatto proprio e scoperto ogni giorno: al Festival dell'autobiografia di Anghiari (1-3 settembre 2017, organizzato dalla LUA - Libera Università dell'Autobiografia), una sessione è dedicata ai "luoghi" della migrazione. Si intitola Tra qui e là. Migrazioni, luoghi, appartenenze: racconti, immagini, video, strumenti, proposti da Angela Maltoni, Antonio Di Pietro, Mariella Pavani, Francesco Vietti e legati insieme da Graziella Favaro, direttore di "Sesamo", che introduce e coordina l'incontro.

Per saperne di più

Tra qui e là: le mappe dei bambini e dei ragazzi “nuovi italiani”
Sabato 2 settembre, Palazzo Testi, ore 18:00

Graziella Favaro introduce: Antonio Di Pietro e Mariella Pavani (Progetto del Comune di Prato), Lontano e vicino. Racconti per immagini e parole ; Angela Maltoni (IC Cornigliano), Il paese lasciato; il paese immaginato ; Francesco Vietti e guide interculturali Migrantour (Torino), Torino è casa mia. Passeggiate interculturali nella città di tutti .

Leggi tutto il programma del Festival dell'autobiografia di Anghiari

Foto di Luca Aless - Opera propria, CC BY-SA 4.0

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!